Stop alle formiche: tutti i rimedi fai-da-te da provare - Creativo.media
x
Stop alle formiche: tutti i rimedi fai-da-te…
Cassette di legno per arredare il salotto: 11 idee tutte da copiare Le soluzioni a portata di mano: scopri con TikTok dei trucchi utili nella vita quotidiana

Stop alle formiche: tutti i rimedi fai-da-te da provare

23 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
1.036
Advertisement

Quanto più avanza la bella stagione tanto più è facile vedere le formiche che cercano di addentrarsi in casa, o che magari circolano già in cucina. Sono attratte dalle nostre scorte di cibo ma anche dai rimasugli, quindi le vedremo circolare molto probabilmente nei pressi della dispensa e del cesto dei rifiuti organici in cucina, con una fila di operosi insetti che conduce a qualche foro nei pressi di porte e finestre che danno verso l'esterno di casa.

Sono animali innocui per l'essere umano, ma trovarsi una colonia di formiche in casa non è mai piacevole. Prima di ricorrere a metodi aggressivi con l'impiego di insetticidi chimici (che spesso sono pericolosi per bambini e animali domestici) potete provare con qualche altra soluzione più rispettosa dell'ambiente.

 


immagine: Creativo
  • Terra di diatomee (a volte chiamata sabbia di diatomee o farina fossile): è una polvere gessosa che si ricava da rocce sedimentarie, e funziona come insetticida naturale contro tanti tipi di insetti, comprese le formiche. Spargetene quindi un po' attorno al perimetro del balcone, soprattutto in prossimità di finestre porte o altre vie d'entrata.
  • Detergente per vetri e detersivo per piatti: serve a rimuovere l'odore dei feromoni che serve alle formiche per seguire tutte un percorso unico, così non troveranno la strada per entrare in casa. Mescolate i due detersivi in una bottiglia spray e spruzzate dove vedete più attività e meglio ancora lungo il percorso e nei punti di accesso alla casa. Levate poi il grosso con un panno. Può funzionare anche solo un sapone liquido abbastanza diluito.
  • Pepe nero: pare che sia un deterrente naturale, visto che le formiche non amano il suo odore. Spargetene un po' nei punti di accesso.
  • Menta piperita: meglio sfruttare quest'altro odore sgradito alle formiche in forma di olio essenziale. Riempite un flacone spray con acqua e aggiungete 10-20 gocce di olio essenziale, spruzzando come col sapone per i vetri. Potete anche imbevere dei batuffoli di cotone con l'olio essenziale, e in questi modi potete usare anche l'olio essenziale di tea tree.
  • Aceto bianco: mescolatelo in parti uguali con acqua e lavateci le superfici (se possono essere trattate con aceto) dove è più frequente o probabile il traffico delle formiche, senza risciacquare. Potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale (menta piperita,tea tree, eucalipto, eucalipto citrato).

Avete mai provato questi rimedi?

Tags: AnimaliTrucchiGreen
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie