Vecchie sedie di plastica da giardino: con un po' di creatività puoi renderle irriconoscibili - Creativo.media
x
Vecchie sedie di plastica da giardino:…
Ovitrappola per zanzare: la puoi costruire con un calzino e poco altro Oggetti comuni che prendono vita con dei semplici disegni: scopri le visioni divertenti di questo artista

Vecchie sedie di plastica da giardino: con un po' di creatività puoi renderle irriconoscibili

08 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
15.903
Advertisement

I mobili da giardino di plastica (o vari tipi di resina) sono i più comunemente acquistati: hanno prezzi più contenuti, resistono piuttosto bene all'esterno e non richiedono una manutenzione pari a quella degli equivalenti in legno o fibre naturali. Anche i mobili di plastica, però, alla fine mostrano tutti i loro anni, soprattutto se sono stati lasciati alle intemperie troppo a lungo.

Tra gli articoli che più facilmente capita di avere in casa ci sono di certo le sedie, che quando diventano scure e ruvide per essere state rovinate dagli agenti atmosferici perdono parecchio del loro fascino. E spesso hanno anche delle forme standard che le rendono anonime. Se però sono ancora integre è possibile recuperarle con qualche trovata creativa e trasformarle anzi in mobili originali e praticamente irriconoscibili.


L'idea più facile da realizzare è dipingerle: pulitele perfettamente, asciugatele del tutto e poi poggiatele su qualche telo o pezzo di cartone e via con le bombolette spray - sono più comode dei pennelli!

Volendo, potete anche usare del nastro da pittori per creare strisce e disegni combinando insieme più colori.

Advertisement

Su una sedia pulita e poi ridipinta di bianco potreste anche sbizzarrirvi con un pennarello indelebile e scriverci davvero di tutto.

E che ne dite di ispirarvi a qualche grande artista per scegliere il vostro motivo decorativo? Le forme e colori elementari di Mondrian, ad esempio, sarebbero facili da replicare.

Un altro modo per decorare le sedie di plastica consiste invece nel rivestirle usando colla e stoffa: una sorta di decoupage che faccia del tessuto una seconda pelle per la sedia.

Advertisement

Con le infinite fantasie delle stoffe i mobili diventeranno del tutto irriconoscibili.

C'è anche chi le riveste per farle sembrare fatte di vimini!

Advertisement

Il giunco (ma non solo) potrebbe andare a sostituire una parte della sedia, particolarmente lo schienale.

Se siete abili con il cucito, potreste creare dei rivestimenti sagomati per le varie parti della sedia: se sono appena imbottiti la renderanno anche super comoda.

Advertisement

E sempre nel mondo dei progetti di cucito, c'è un rivestimento che le farà sembrare delle poltroncine molto più eleganti.

Vi piacerebbe provare a trasformare una vecchia sedia di plastica?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie