Riutilizza gli scampoli di stoffa per decorare splendide ghirlande variopinte - Creativo.media
x
Riutilizza gli scampoli di stoffa per…
Riciclare le scatolette di tonno: tanti suggerimenti creativi per trasformarle in bellissimi oggetti Insetti in cucina? Puoi provare a tenerli lontani con l'alloro, un rimedio della nonna semplice e naturale

Riutilizza gli scampoli di stoffa per decorare splendide ghirlande variopinte

16 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
1.081
Advertisement

Le ghirlande rotonde appese alla porta di casa sono una delle decorazioni tradizionali più popolari e diffuse in tutto il mondo, e si prestano ad essere personalizzate in un'infinità di modi. Dal supporto ai materiali usati per crearle, si possono realizzare ghirlande ispirate a qualsiasi tematica: stagioni, festività particolari, eventi importanti o più semplicemente l'ispirazione del momento.

Tra i mille modi in cui potete creare la vostra ghirlanda ce n'è uno super economico, facile e dal risultato assicurato: quello che prevede il riciclo creativo di scampoli di stoffa. Potete usare davvero di tutto: potreste comprare appositamente del feltro, o recuperare scampoli di stoffa rimasta da qualche lavoro di cucito. Ma nulla vieta di usare indumenti vecchi o anche tessuti di qualche capo di biancheria per la casa! Date un'occhiata alle idee di seguito.


Se di solito lavorate col feltro magari ve ne rimangono delle striscioline: tenetele da parte e quando saranno abbastanza potrete annodarle su un cerchio da cucito di quelli di legno ed ecco pronta una ghirlanda coloratissima. È così semplice e vivace che viene voglia di andare a comprare fogli di feltro di tutti i colori per realizzarne una!

La stessa tecnica funziona con qualsiasi scampolo di stoffa: riducete a striscioline vecchie magliette o camicette e qualsiasi altro indumento ormai irrecuperabile, e via con i nodini attorno a un supporto circolare!

Advertisement

Qualsiasi supporto su usi di solito per le ghirlande si presta ad essere decorato anche così: quindi i cerchi con più fili di ferro, i cerchi di legno, persino quelli di polistirolo andranno bene. E potreste usare anche quelli fatti di rami intrecciati che di solito vengono riempiti di fronde per le ghirlande natalizie.

Ci si può sbizzarrire anche quanto a colori usati per decorare con la stoffa. Ad esempio, si possono usare stoffe di tessuti e sfumature diverse, ma che una volta accostate creino una delicata gradazione cromatica, praticamente l'effetto ombre!

Oppure si potrebbero usare tessuti tutti stampati e decorati con fantasie in bianco e nero: anche se avranno stampe diverse, la bicromia assicurerà che stiano tutti bene insieme.

Vi piacerebbe realizzare delle ghirlande come queste?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie