x
"La pulizia è libertà", il messaggio…
7 trucchi di bellezza delle star di Hollywood tutti da provare 7 modi fai-da-te per affilare efficacemente le lame delle forbici a casa

"La pulizia è libertà", il messaggio dirompente di una professionista su TikTok

21 Agosto 2022 • di Angelica Vianello
1.499
Advertisement

Il web abbonda di storie personali che sorprendono e fanno pensare, situazioni drammatiche che spesso sono lontane dalla realtà dei più eppure sanno provocare riflessioni inaspettate, talvolta anche profonde. Non ci si aspetterebbe, però, di trovarle sul profilo di una influencer che di lavoro si occupa di pulizie domestiche.

È il caso di un video caricato dalla finlandese @aurikatariina sul suo feed di TikTok: a prima vista sembra uno dei tanti video che si vedono nel profilo, dove la donna riporta ordine e pulizia in ambienti a volte da incubo, ma poi si rivela essere anche la documentazione di un processo che nasconde un messaggio inaspettato e dirompente: "La pulizia è libertà".


immagine: @aurikatariina

"Questa casa non era semplicemente sporca" racconta la donna, mentre mostra le condizioni disastrose in cui si trovava l'abitazione. Non c'era, infatti, solo un disordine straordinario, ma anche un livello di sporcizia davvero incredibile. Nel lavandino della piccola cucina piatti e panni galleggiavano in acqua marrone melmosa, ogni superficie visibile era sommersa da cumuli di oggetti, le pareti e le porte della casa coperte di lerciume.

"Ma ricorderò per sempre le parole del padrone di casa. Dopo la pulizia ha detto che non ricordava come ci si sente quando puoi camminare nella tua stessa casa". L'idea di muoversi liberamente in una casa pulita e ordinata era ormai una sensazione dimenticata, per questa persona.

"Domani si sveglierà e potrà camminare liberamente nella sua cucina. Potrà cucinare, se lo desidera. La pulizia è libertà".

Facciamo vedere spesso esempi di pulizia che possono farci risparmiare tempo e fatica, perché certe volte è davvero difficile trovare la voglia di rassettare per l'ennesima volta le varie stanze di casa, ma la sensazione di ordine e l'igiene del luogo in cui abitiamo crea anche un'atmosfera piacevole.

Se ci pensiamo, in effetti, lavarsi in un bagno sporco, mangiare in una cucina maleodorante, dormire in una camera da letto disordinata e così via, sono tutte situazioni fastidiose che, anche per il proprio benessere psicofisico, sarebbe meglio evitare. Auri Kananen (questo il nome dietro all'account @aurikatariina), infatti, spesso fa tornare vivibili le abitazioni di persone affette da depressione.

In un commento al video si legge: "La pulizia È libertà. Quando la mia casa è sporca mi sento intrappolata". Voi cosa ne pensate?

Potete vedere qui il video in questione.

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie