x
Come pulire i telai delle finestre:…
10 spunti originalissimi per arredare con stile ai piedi del letto Il latte come fertilizzante naturale per le tue piante: funziona davvero?

Come pulire i telai delle finestre: il metodo facile e veloce di TikTok

26 Agosto 2022 • di Laura Ossola
747
Advertisement

Le finestre sono lo specchio sul mondo esterno delle nostre case. La pulizia dei vetri delle finestre è importante per migliorare la luminosità delle nostre case e dare una patina più accentuata di pulito alle nostre stanze, ma quanti di noi si occupano anche di pulirne i telai? Eppure bastano pochi semplici passaggi per ridare nuovo smalto a questa parte spesso trascurata delle nostre dimore. E anche l'ambiente circostante ci guadagnerà in gradevolezza, acquistando subito una nuova luminosità.

Se non sapete neanche da che parte cominciare sul web ci sono numerosi tutorial che spiegano come fare, come quello del TikToker esperto del pulito @starlightcleaner. Seguiamolo passo passo. 


1. Aspirare polvere e impurità

La prima cosa da fare quando si vogliono pulire i telai delle finestre è rimuovere polvere e altra sporcizia aiutandosi con un aspirabriciole, per facilitare la successiva operazione di lavaggio. Va bene anche il tubo col beccuccio dell'aspirapolvere, vi sconsigliamo l'uso di scopa e paletta o dei piumini catturapolvere perché lasciano troppi residui.

2. Sgrassatore

A questo punto è il momento di spruzzare un buon sgrassatore su tutto il telaio e lasciarlo agire qualche minuto per dare modo allo sporco incrostato di sciogliersi. Va bene anche uno sgrassatore di marsiglia universale o lo sgrassatore della cucina. 

Advertisement

3. Spazzolare il telaio

Quando lo sgrassatore ha terminato la sua azione, rimuovere lo sporco ostinato passando l'intero telaio con una spazzola (va bene anche uno spazzolino da denti, nel video viene usato uno spazzolino elettrico per la pulizia delle fughe). Effettuare questa operazione meticolosamente, assicurandovi di raggiungere tutte le parti del telaio, anche quelle più nascoste. 

4. Asciugatura

Terminata l'operazione di spazzolamento si può procedere al risciacquo e all'asciugatura, munendosi di un pannocarta o di un panno in microfibra asciutto e pulito e rimuovendo accuratamente ogni residuo dello sgrassatore. 

A questo punto potrete ammirare le vostre finestre perfettamente pulite. Facile, no? Questo metodo è adatto ai telai in pvc e acciaio, per i telai in legno è sempre meglio fare una prova di resistenza in una piccola parte della finestra ed utilizzare, al posto di un semplice sgrassatore, un prodotto specifico per la pulizia di questo materiale. 

Per farvi guidare passo dopo passo dal tutorial, prendete sgrassatore e spugna e guardate il video. Buona pulizia!

Tags: TutorialIdeeCase
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie