x
Confezioni di regalo green: 10 idee…
Mai farsi trovare impreparati: 8 cose da portare con sé quando si esce di casa 10 dettagli sorprendenti della vita di tutti i giorni immortalati in foto memorabili

Confezioni di regalo green: 10 idee cui ispirarti per evitare sprechi inutili a Natale

24 Novembre 2022 • di Angelica Vianello
1.025
Advertisement

Come ogni anno, il periodo di Natale è sempre quello in cui si fa qualche acquisto in più, specie per portare regali ad amici e parenti durante le feste. Anche quando si tratta di piccoli pensierini, la tradizione vuole che siano presentati sempre in modo curato, con carta da regali, buste o scatole a seconda delle situazioni. A volte le confezioni sono così belle ed elaborate che quasi spiace romperle, o disfarsene. Ma non sempre si tratta di oggetti e materiali che di fatto possiamo riutilizzare, e anche quando è semplice carta da regalo, è comunque un tipo di materiale che viene prodotto in grandi quantità e fatto con pigmenti e finiture che non sono esattamente biodegrarabili. Insomma, tanto spreco per qualcosa che poi, spesso, finisce nella spazzatura.

Con un po' di inventiva, però, si può aggirare il problema, munendosi di alternative più rispettose dell'ambiente e pronte da usare, o meglio ancora riciclare, al momeno giusto, e senza compromettere l'aspetto del regalo al momento in cui lo si presenta al destinatario. Date un'occhiata alle idee di seguito.


fogli di giornale sono un'ottima risorsa, per chiunque ne acquisti con buona frequenza. Se infatti, nel leggerli, non li si rovina troppo con pieghe varie, sono perfetti per incartare regali proprio come la carta decorata. E poi basta avere un po' di spago e rametti con cui decorare il pacco.

Carta riciclata: quella marrone per pacchi spesso lo è, ma se per caso fate acquisti in un mercato e questi vengono incartati con fogli di carta bianca che non si macchiano o rovinano troppo, anche quelli sono ottimi da tenere da parte.

Advertisement

A primo impatto, la carta monocromatica può sembrare meno attraente delle bellissime stampe di quelle da regalo, specie quelle natalizie, ma è anche vero che può diventare lo sfondo perfetto per decorare con rametti, bacche, foglie e tantissimi altri elementi naturali, persino le spezie o la frutta essiccata a fette.

Nel caso aveste scampoli di lana, potete usare quelli al posto dei nastri o dello spago, persino ricavandone dei pompon fatti a mano che sono anche più carini delle coccarde usa e getta.

Avevate mai pensato all'idea di dipingere i fiocchi?

Tra i materiali che si possono usare per incartare ci sono anche i tessuti grezzi dal gusto rustico come juta e tela  di fibre naturali varie.

Per una bottiglia importante, potreste riciclare un vecchio maglione o una sciarpa ormai inutilizzata o rovinata in qualche punto. Chi riceve la bottiglia avrà il vaso pronto per una decorazione invernale non appena il vino sarà stato consumato!

Un insegnamento dall'oriente: avvolgere i pacchi in ritagli di stoffa, che poi ognuno riutilizza come vuole. Possono persino essere sciarpe  o foulard!

Per un piccolo pensierino potete usare i tubi di cartone dei rotoli di carta igienica avvolti in carta riciclabile, come fossero caramelle.

E se il regalo è importante, allora perché non confezionare, o comprare, una bella borsa di stoffa che poi il destinatario potrà riutilizzare in mille modi?

Basta prepararsi un po' in anticipo con i materiali giusti, e si potranno evitare tanti sprechi inutili anche a Natale!

Tags: NataleRicicloGreen
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie