Smacchiatore in polvere fai-da-te: puoi risparmiare preparandolo in casa

Angelica Vianello

23 Gennaio 2023

Smacchiatore in polvere fai-da-te: puoi risparmiare preparandolo in casa
Advertisement

Moltissimi di noi non fanno a meno, specie per alcuni carichi di bucato, dello smacchiatore in polvere. I più gettonati sono quelli all'ossigeno attivo, che spesso sono davvero ottimi additivi in qualsiasi lavaggio. Aiutano a togliere macchie e odori sgradevoli, e contribuiscono a far brillare di più i colori. Insomma, prodotti che vale la pena acquistare, ma se fosse possibile ottenere gli stessi vantaggi risparmiando un po'?

Esistono diverse ricette fai-da-te per preparare detersivi in polvere che possano smacchiare per bene i tessuti, e ce n'è una a base di sapone per bucato, acqua ossigenata e bicarbonato di sodio che vale la pena provare. 

via The Perfect Home/YouTube

Advertisement

The Perfect Home/YouTube

A proporla è un canale YouTube, quello di The Perfect Home

Avrete bisogno di:

  • Sapone per bucato, in forma solida (anche quello di Marsiglia, ovviamente, va bene)
  • Bicarbonato di sodio
  • Acqua ossigenata
  • sale da cucina
  • alcol denaturato (a 65 o 70°)
  • Una ciotola 
  • Una grattugia
  • Un frullatore
  • Un colino a maglie strette
  • Un barattolo di vetro o di plastica a tenuta ermetica

Come preparare il vostro smacchiatore:

  1. Grattugiate dentro alla ciotola il sapone, circa mezza saponetta;
  2. Aggiungete sei cucchiai di bicarbonato di sodio;
  3. Aggiungete altrettanto sale;
  4. Frullate tutto fino ad avere una polvere fina, un po' come una farina;
  5. Trasferite la polvere nuovamente nella ciotola e aggiungete 3 cucchiai di acqua ossigenata;
  6. Versate poi 3 cucchiai di alcol denaturato e mescolate bene;
  7. Avrete un composto grumoso e un po' umido: con il cucchiaio cercate si spargerlo quanto possibile su tutto il fondo della ciotola;
  8. Lasciate asciugare per una notte intera;
  9. Il giorno dopo, usate il colino per far sparire tutti i grumi e il vostro smacchiatore è pronto!

Il tutto andrà conservato nel barattolo, e durerà fino a 3 mesi!
Potete vedere i passaggi con molta chiarezza, e con qualche consiglio in più (nonché una ricetta anche per preparare uno smacchiatore liquido), nel video di YouTube.

Potreste anche provare a "personalizzare" questa ricetta: il sale da cucina, infatti, è davvero capace di ravvivare i colori, ma solo sulle tinte non sintetiche. Quindi in realtà in molti casi è un ingrediente superfluo. Potreste sostituire il sale con sale di Epsom (che funziona da ammorbidente), oppure on della soda da bucato (percarbonato di sodio) che è un efficace sbiancante e sgrassante. 

Pronti a preparare il vostro smacchiatore in polvere?

Advertisement