Ecco come creare passo passo questa meravigliosa fioriera fai-da-te. Ne parlerà tutto il quartiere! - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco come creare passo passo questa…
Trasformare un vecchio pneumatico in una stupenda fioriera colorata: un ragazzo ci spiega come fare, passo dopo passo 15 idee super-creative che ogni genitore dovrebbe tenere a mente per facilitarsi la vita

Ecco come creare passo passo questa meravigliosa fioriera fai-da-te. Ne parlerà tutto il quartiere!

Di Davide Bert
4.649
Advertisement

Altro che pollice verde, a volte ci vorrebbero anche indice, medio, anulare e mignolo! Il giardinaggio è una passione stupenda e rilassante, ma prima di vedere creazioni soddisfacenti bisogna fare parecchia pratica e avere molta pazienza. Questa guida è indicata proprio per chi è alle prime armi e desidera arricchire il prato di casa con dei rigogliosi e folti cespugli di fiori colorati. Anche senza essere professionisti, con un po’ di impegno il risultato sarà sorprendente.

immagine: hertoolbelt.com

Il leitmotiv del tutorial è il riciclo creativo, utilizzando stavolta un pallet, il bancale o pedana che viene impiegato nella movimentazione merci. Prima fase, praticare un certo numero di fori su ogni lato. In questo caso ne sono stati fatti 19 sulla superficie più larga e un paio ai fianchi.

immagine: hertoolbelt.com

La fioriera va riempita con terriccio e fertilizzante, tuttavia possono esserci spazi aperti che si potranno eventualmente sigillare mettendo sul fondo un telo impermeabile o un’incerata.

Advertisement
immagine: hertoolbelt.com

Bisogna “indicare la strada” alle piantine facendole filtrare attraverso i fori, mentre le radici dietro dovranno essere coperte con il terriccio.

immagine: hertoolbelt.com

 È facile che ci si trovi a dover riempire dello spazio all’interno della fioriera, per questo si può utilizzare del polistirolo.

immagine: hertoolbelt.com

Un po’ come nel procedimento di preparazione di una “torta” ora è il momento di aggiungere la seconda fila di fiori seguendo lo stesso procedimento dello strato sottostante.

immagine: hertoolbelt.com

Il lavoro può dirsi ultimato quando tutte le piantine innestate si saranno “affacciate” dai fori nel legno. Adesso bisogna solo dare ai fiori il tempo di crescere ricordandosi di innaffiarli regolarmente.

immagine: hertoolbelt.com

Con un po’ di pazienza il cespuglio si infoltirà, diventando sempre più grande, profumato e colorato.

immagine: hertoolbelt.com

Può capitare che gli arbusti erbosi siano più folti e che si noti scarsa fioritura. In questa eventualità si suggerisce di aggiungere del concime e all’occorrenza un antiparassitario.

immagine: hertoolbelt.com

Occorre dare tempo al tempo ma il premio finale sarà straordinario.

immagine: hertoolbelt.com

Il periodo necessario varia in base al tipo di piante e fiori che si fanno crescere, ma se tutto è andato nel verso giusto ci si potrà godere uno spettacolo floreale da restare incantanti.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie