Apparecchiare con piatti spaiati va sempre più di moda: 11 idee per imbandire una tavola allegra e d'effetto

Angelica Vianello

27 Dicembre 2019

Apparecchiare con piatti spaiati va sempre più di moda: 11 idee per imbandire una tavola allegra e d'effetto
Advertisement

Se un tempo l'idea di mettere in tavola un servizio incompleto faceva inorridire i padroni di casa, ormai apparecchiare con piatti, bicchieri e posate spaiate non è più un tabù. Anzi, da diversi anni nei film, nei programmi televisivi, nelle riviste di cucina e home-decor ma anche nei negozi di arredamento spuntano abbinamenti spensierati che riescono a coordinare piatti con decorazioni molto diverse da loro in modo comunque armonioso e divertente.

Basta infatti seguire qualche semplice linea guida per replicare l'atmosfera allegra di quelle tavole imbandite con un disordine studiato. 

Advertisement

ilovegreeninspiration.com

Innanzitutto, bisogna sfatare il mito per cui i piatti spaiati non possono essere utilizzati in un contesto formale: infatti, se ogni posto a tavola è comunque imbandito con tutti gli elementi necessari a seconda dell'occasione, e le decorazioni di ogni pezzo si abbinano tra loro, la tavola avrà comunque un aspetto ricercato.

Per un'occasione non troppo formale basterà avere un sottopiatto e un piatto, due bicchieri (per acqua e vino) e quattro tipi diversi di posate: due forchette (per il pasto principale e per l'insalata), il coltello e un cucchiaio da zuppa. Per un pranzo o cena formale, invece, si aggiungerà una terza forchetta e un secondo coltello per il pesce, un ulteriore bicchiere (in modo da distinguere il vino bianco da quello rosso), le posate da dessert (cucchiaino e/o forchetta) e un piattino per il pane completo di coltellino da burro.

Nel decidere come imbandire la tavola, dovete partire dai sottopiatti: potrete sceglierne decorati con un semplice bordino dorato, con motivi geometrici, con disegni tradizionali o magari realizzati in materiali organici (legno o vimini, ad esempio) o di metallo. 

Una volta fatta questa scelta, continuate con i piatti per le portate principali e di contorno scegliendo quelli che si abbinano meglio per tonalità di colore: sarà quello l'elemento che coordinerà pezzi di forme e decorazioni diverse. Stessa filosofia per i bicchieri: se ne avete di colori simili a quelli dei piatti meglio, altrimenti optate per pezzi bianchi. Con le posate sta a voi scegliere se osare con servizi diversi o meno, l'importante è mantenere un po' di uniformità quanto al materiale con cui sono realizzate.

Di seguito, vi presentiamo qualche idea da cui trarre ispirazione!

Advertisement

1.

2.

3.

Advertisement

4.

5.

Advertisement

6.

7.

Advertisement

8.

9.

10.

11.

Advertisement
Advertisement