8 idee creative per trasformare un vecchio maglione di lana in oggetti utili e decorativi

Angelica Vianello

31 Dicembre 2019

8 idee creative per trasformare un vecchio maglione di lana in oggetti utili e decorativi
Advertisement

Un vecchio maglione usurato dal tempo e non più indossabile può ancora tornare utile in tanti modi diversi: esistono infatti numerosi lavoretti creativi che si possono realizzare proprio convertendo le sue varie parti in qualcosa di completamente inaspettato, ma sempre utile e creativo.

Tutto ciò di cui avrete bisogno è:

  • Un maglione a collo alto
  • Ago
  • Filo
  • Forbici
  • Tessuto dello stesso colore del maglione
  • Spago
  • Colla
  • Bottoni colorati
  • Ovatta sintetica

Di seguito qualche progetto che potete ricavare da un unico maglione. Lasciatevi ispirare!

Advertisement

truebluemeandyou.com

  1. Un coprivaso per piante: usando la parte superiore del collo potete realizzare un coprivaso per un vaso di plastica di piccole dimensioni, rendendolo così un vero e proprio elemento d'arredo.
  2. Fascia per capelli: dalla parte inferiore del collo potete ricavare una fascia per capelli, da decorare poi con applicazioni a scelta, come ad esempio un fiore di stoffa realizzato nello stesso colore della lana del maglione, o se preferite a contrasto.
  3. Zucca di Halloween o un quadretto: Se per caso il vostro maglione è arancione, ritagliando un semicerchio su uno dei fianchi ma su entrambi i lati dell'indumento, vi ritroverete con un cerchio di lana che potrete inserire in una cornice circolare di legno, fermando bene i bordi di lana sul cerchio con la colla. Con lo spago invece modellerete il picciolo, e così avrete un'originale decorazione da parete. Se il vostro maglione è invece di un altro colore, potete personalizzare questo progetto applicando paillettes o altre decorazioni, ottenendo dunque un quadretto da appendere dove preferite.
  4. Uno scaldacollo: tagliate una delle due maniche all'altezza del gomito, e ricavatene una piccola sciarpa o meglio uno scaldacollo. Se volete cimentarvi con ago e filo, scegliete un colore che si abbini bene a quello del maglione e lavorate sul bordo, così da assicurarvi anche che non si sfilacci.
  5. Un cuscino: il centro del maglione può diventare un cuscino, basterà cucire i margini e riempirlo con l'ovatta sintetica che si usa come imbottitura.
  6. Un cuscino a forma di zucca: con la parte superiore delle maniche si può creare una zucca imbottita. Bisognerà cucire insieme le parti ritagliate, riempire di imbottitura sintetica e poi chiudere il bordo superiore con ago e filo, creando il collo dell'ortaggio. Infine, con lo spago realizzerete il picciolo, e avrete una simpatica e calda decorazione perfetta per l'autunno!
  7. Un braccialetto: Con lo scampolo di lana che ricavate dalla parte centrale potete realizzare un simpatico braccialetto. Anche in questo caso, magari vorrete evitare che i bordi di sfilaccino usando un po' di colla oppure cucendo un bordo sottile con ago e filo.
  8. Un coprivaso più grande: anche con la parte rimanente del maglione, ovvero la sezione accanto al giro manica che sale verso una delle spalle, potete rivestire un vaso più alto, di medie dimensioni, che sarà un perfetto complemento d'arredo abbinato al primo progetto della lista, ma con una lavorazione a maglia diversa.

Avevate mai pensato che da un solo vecchio maglione si potessero ricavare tanti lavoretti creativi?

Advertisement
Advertisement