6 semplici soluzioni casalinghe per pulire a fondo il bagno senza affaticarsi troppo - Creativo.media
x
6 semplici soluzioni casalinghe per…
20 idee facili e super economiche per trasformare vasi e oggetti in disuso in decorazioni per il giardino 13 trovate originali per riciclare vecchi oggetti e decorare il giardino in modo unico

6 semplici soluzioni casalinghe per pulire a fondo il bagno senza affaticarsi troppo

17 Maggio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
148.907
Advertisement

Tra tutte le faccende domestiche, la pulizia del bagno risulta certamente la più disgustosa e faticosa, poiché è proprio in bagno che si accumulano più germi, batteri e polvere. È essenziale rendere il bagno un luogo pulito e sicuro per tutta la famiglia, specie se ci sono bambini piccoli in casa; per questo motivo, impieghiamo molte più energie nella pulizia del bagno che nel resto della casa. Anche se probabilmente sarà sempre una faccenda domestica approcciata controvoglia, basta qualche trucchetto per alleggerire il lavoro e assicurarsi che lo sporco sia solo un brutto ricordo.

Ecco 6 dritte utili per pulire a fondo il bagno, senza affaticarsi troppo!

1) Pulire specchi e vetri con il tè

Immergete 3 bustine di tè in un bicchiere d'acqua per qualche minuto, dopodiché versate il contenuto in un dosatore spray. Spruzzate un po' di tè sulla superficie che vi interessa pulire, ad esempio lo specchio del bagno, e servitevi di qualche vecchio foglio di giornale per strofinare a fondo sul vetro. Il risultato finale vi lascerà di stucco.

2) Pulire le incrostature della doccia o della vasca

Osservare quelle macchie proprio mentre ci si rilassa con un bel bagno non è piacevole, ma toglierle è sempre stata una gran fatica oltre che quasi impossibile, vero? Beh, vi basterà utilizzare una spugna imbevuta di aceto e sapone liquido per ottenere risultati sorprendenti. 

Advertisement

3) Mezzo limone per togliere il calcare dai rubinetti

Mezzo limone sfregato sui rubinetti di doccia e lavandino farà il suo dovere. Non vi servirà nient'altro, davvero!

4) Porta spazzolini in lavastoviglie

Forse è uno degli oggetti più dimenticati del bagno, eppure contiene anch'esso una gran quantità di polvere ed è bene mantenerlo pulito. Una soluzione pratica a cui nessuno pensa? Metterlo in lavastoviglie! In questo caso meglio far fare il lavoro sporco a qualcun altro.

5) L'aceto per pulire la tavoletta e la tazza

L'aceto bianco è un alleato perfetto per igienizzare e rimuovere lo sporco. Versatene un po' all'interno di una bottiglia spray e usatelo per pulire la tavoletta del bagno. Per pulire all'interno della tazza, imbevete alcuni pezzi di carta igienica con l'aceto e posizionateli nella parte dello scarico, dove è più probabile che si concentri il calcare. Lasciate agire per qualche minuto e aiutatevi con lo scopettino del bagno per disincrostare le altre zone macchiate. Tirate lo sciacquone e continuate a strofinare. Vedrete che l'interno della tazza tornerà ad essere bianco!

Advertisement

6) Aspirapolvere per pulire le parti più nascoste della lavatrice

Ci sono punti della nostra lavatrice in cui non riusciamo ad arrivare, ma dove si accumulano capelli e fibre di tessuto, nonché polvere che va assolutamente rimossa. A venire in nostro aiuto questa volta è l'aspirapolvere: creiamo un'estensione del tubo da poter piegare e maneggiare per arrivare nei punti più insidiosi; possiamo utilizzare il rotolino di carta igienica esaurito o quello dello scottex.

Tags: TrucchiUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie