Le dritte più utili per arredare in stile rustic-chic creando ambienti semplici ma eleganti - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Le dritte più utili per arredare in…
11 strepitosi lavoretti fai-da-te a tema pirati ideali per far divertire i bambini con creatività Il metodo semplice e pratico per costruire con le vostre mani un letto contenitore

Le dritte più utili per arredare in stile rustic-chic creando ambienti semplici ma eleganti

Advertisement

Lo stile rustic chic, ovvero un compromesso tra rustico ed elegante, è uno dei più in voga degli ultimi anni: semplicità e raffinatezza, ottenute con elementi naturali e palette di colori neutri e rilassanti, che sia adattano a qualsiasi stanza, sono una combinazione vincente.

Se quindi siete in procinto di cambiare il look della vostra casa e avete contemplato questo stile, date un'occhiata alle indicazioni di seguito per trovare le ispirazioni giuste di interior design.

Il motto è creare un ambiente rustico che però abbia dettagli eleganti

Lo dice il nome: rustico, ma elegante. Si tratta quindi di aggiungere elementi come un sontuoso lampadario, o mobili eleganti d'altri tempi nel mezzo di una stanza dipinta e pavimentata in modo quasi spartano.

Colori neutri

Mescolate materiali diversi, preferendo legno, pelle e tutto ciò che dia l'impressione di accoglienza e rimandi alla natura, ma quanto ai colori create prima tutto un ambiente di toni neutri, legati alla terra. Scale di marroni e grigi che possono virare verso lo scuro o il chiaro a seconda delle dimensioni o luminosità della stanza. Solo in un secondo momento potreste pensare di osare con qualche decorazione (un poster, dei cuscini, mazzi di fiori o vasi di piante) che stacchi completamente.

Advertisement

La vasca freestanding, ma di foggia vintage

È la scelta più adatta per i bagni, che spesso sono una combinazione di legno e rubinetterie dorate o di ottone.

Sala da pranzo: legno e non solo

Le zone dining prevedono quasi sempre un tavolo in legno, ma considerando che molto probabilmente anche il pavimento e/o le pareti saranno rivestite dello stesso materiale, per alleggerire l'ambiente si può pensare di usare sedie di metallo o addirittura in plexiglass e dalla forma moderna.

Pochi dettagli vistosi

Nel mezzo di stanze improntate al minimalismo, potete inserire un solo grande elemento decorativo sulle pareti che arricchisca l'insieme, come un orologio oversize, quadri o altro tipo di installazione artistica che diventi protagonista dello spazio.

Se non piace il tono caldo dei beige e marroni, spostatevi sulle gradazioni di grigio

Per garantire che l'ambiente risulti comunque accogliente, in questo caso sceglierete tessuti e forme morbide e avvolgenti.

Anche all white va bene

In camera da letto, come negli altri ambienti, potreste optare per il candore del bianco, a patto che ci sia sempre qualche dettaglio rustico a rendere meno impersonale la stanza (come le finiture apparentemente trasandate di oggetti in legno) e qualche altro elegante a ingentilire il tutto.

Se nell'insieme vi sembra che materiali e colori siano troppo neutri e noiosi, provate a scegliere un colore brillante da aggiungere alla palette delle vostre stanze

Questi ambienti sono lo scenario perfetto per ghirlande, da rinnovare a seconda delle stagioni o delle occasioni

Non dimenticate mai l'enorme contributo che danno le piante nel completare l'arredamento di qualsiasi ambiente

Vi piace lo stile rustic chic?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie