4 metodi fai-da-te facili e divertenti per creare velocemente delle bellissime candele colorate - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
4 metodi fai-da-te facili e divertenti…
10 spunti irresistibili per arredare la cucina in perfetto stile farmhouse Shampoo solido all'aloe: come preparare in casa un prodotto naturale ed efficace per la cura dei capelli

4 metodi fai-da-te facili e divertenti per creare velocemente delle bellissime candele colorate

14 Febbraio 2021 • di Angelica Vianello
2.548
Advertisement

Le candele ci aiutano a creare atmosfere soffuse davvero inimitabili, sia in occasioni speciali che quando vogliamo godere un momento raccolto e rilassante durante una giornata qualsiasi. Se poi sono anche belle a vedersi e magari profumate, diventano un ancora più piacevoli da usare, ma anche da regalare... E persino da preparare!

Infatti, ricorrendo a metodi semplici, anche col fai da te possiamo dar vita candele del tutto personalizzate. Le tecniche che vi presentiamo di seguito sono facili e piuttosto veloci, e potete usarle sia per creare candele ex novo che magari per riciclare rimasugli di altre (magari separando i vari colori quando dovete scioglierle). Se poi la cera che usate era inodore, potete anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale per renderle davvero irresistibili quando bruceranno.

1. Candele tricolore

Sciogliete della cera incolore in tre vasetti diversi, mescolandoci anche pastelli a cera colorati, un colore per ogni vasetto. Prendete poi il bicchiere (vuoto) in cui volete creare la candela, sistemate lo stoppino e tenetelo fermo con una molletta, versate il primo colore e inclinate il bicchiere un po', finché quel colore non si solidifica. Procedete nellos tesso modo con gli altri due colori inclinando sempre in direzione opposta a quella precedente.

Per maggiori informazioni, consultate questo video.

2. Con fiori secchi o ramoscelli di erbe aromatiche

immagine: Pinterest

Con colla trasparente (o magari vinilica) fate aderire i rametti di erbe aromatiche (rosmarino o lavanda sono perfetti) alle pareti interne del vasetto, sistemate lo stoppino tenendolo fermo con una molletta e quando la colla avrà fatto presa versate la cera.

Se invece usate petali sciolti potete usare lo stesso procedimento oppure provare in questo modo: mettete lo stoppino con la molletta, versate uno strato sottile di cera per fermare alla base lo stoppino e lasciate asciugare, poi gettate i petali e il resto della cera e prima che si solidifichi scuotete il vasetto per far capitare i petali un po' ovunque.

Advertisement

3. Una candela a forma di rosa

Sciogliete cera rossa (o cera normale in cui avrete squagliato un pastello a cera rosso) dentro una brocca di pyrex, poi quando è ancora bollente versate delle gocce  su della carta forno, in modo che si formino macchie di cera spesse qualche millimetro. Quelli saranno i petali da modellare. Quando saranno asciutte, accendete un lumino o una candela, prendete ciascuna macchia di cera, scaldatela passandola velocemente sopra la fiamma solo fino a farla diventare malleabile e modellatela come fossero petali: iniziate da un cilindro stretto centrale avvolto attorno allo stoppino e poi procedete verso l'esterno.

Per maggiori informazioni consultate questo video.

4. Con le formine per biscotti

Create cifre per le candele dei compleanni o lettere o qualsiasi altra sagoma vi piaccia usando le formine per biscotti.

Basta poggiare la formina su della carta forno stesa su una superficie ben piatta, poi pressare con fermezza la formina contro la carta (se avete timore di scottarvi, usate un guanto da cucina), versare parte della cera e subito, con la mano che non tiene la formina, sistemare gli stoppini prima che si solidifichi. Poi, sempre continuando a pressare la formina contro il ripiano (per non far scappare cera da sotto), continuate a versare il resto della cera fino a riempire la formina.

Aspettate che si solidifichi abbastanza da poter lasciare la formina e poi lasciate che diventi perfettamente fredda e asciutta.

Sono idee semplici ma divertenti, non trovate?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie