Trasforma il look della tua cucina con questi trucchi semplici ma super-efficaci - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Trasforma il look della tua cucina con…
Vuoi rendere giardino e balcone angoli da sogno? Arricchiscili con questi fantastici mobili fai-da-te Porta in casa la magia degli alberi di Pasqua con queste splendide composizioni di rami

Trasforma il look della tua cucina con questi trucchi semplici ma super-efficaci

29 Marzo 2021 • di Angelica Vianello
16.948
Advertisement

A volte ci abituiamo talmente tanto agli ambienti in cui viviamo ogni giorno da non renderci conto che magari è arrivato il momento di rimodernare un po' il look della stanza. La cucina non fa di certo eccezione. Non è detto, infatti, che si debba mettere mano all'arredo solo quando c'è qualcosa da riparare oppure quando si deve procedere a una vera e propria ristrutturazione che rivoluziona lo spazio e comporta spesso la sostituzione del mobilio, con costi di certo molto elevati. 

Possiamo comunque cambiare l'atmosfera di una delle stanze più vissute e importanti della casa anche solo decidendo di cambiarne i colori: che sia limitarsi a dipingere i mobili esistenti oppure togliere la carta da parati, riverniciare le pareti o cambiare il pavimento, degli interventi mirati possono davvero operare come un incantesimo che trasforma la cucina facendo sparire tutti quei dettagli che la facevano sembrare un posto vecchio e anonimo.

Uno degli interventi più radicali è quello di cambiare il colore dei pensili: i toni del legno naturale a volte, pure se sono chiari e se le pareti sono bianche, non sono quelli che valorizzano al meglio la cucina. In questo caso quindi si è proceduto non solo a scegliere bianco e grigio tortora per i vari mobili, ma sono stati aggiunte modanature ai mobili per dare loro più carattere, oltre che cambiare il pavimento con uno in legno, e anche la macchina a gas è stata sostituita con una più nuova.

immagine: isshereally.com

Non è detto però che si debba mettere mano a tutte queste cose: se i ripiani sono di materiali pregiati e i mobili sono in ottimo stato, basta davvero solo la vernice. E di nuovo, la combinazione di bianco per i pensili e grigio tortora per i mobili in basso si dimostra una carta vincente per rendere lo spazio più moderno e luminoso.

Advertisement
immagine: ninahendrick.com

Anche in questo caso si è intervenuti solo sulla vernice dei mobili: incredibile come il colore diverso li faccia sembrare quasi di un modello differente.

Un altro esempio del fatto che non sempre le pareti bianche siano l'unico modo per rimodernare una stanza. Anzi, in questo caso, l'intonaco bianco è sparito: il backsplash infatti è stato rivestito di piastrelle, mentre la parete libera è diventata di un color crema neutro che fa da sfondo a una grande decalcomania. E anche le mattonelle sono state sostituite con altre più moderne. Per i mobili, ancora una volta, è bastato riverniciare (e cambiare i pomelli), ma scegliendo un colore più scuro.

immagine: latinamamarama.com

In questa cucina i mobili non risaltavano affatto: il colore ocra non era una scelta che li valorizzava, e poi si confondevano quasi con il colore delle pareti. Così si è intervenuti per massimizzare il contrasto cromatico: intonaco bianco e mobili con una finitura naturale che imita un legno molto più scuro. 

Anche in questo caso sbarazzarsi del colore tendente al giallo per i mobili è significato far fare un salto nel tempo a tutta la cucina, finalmente divenuta più moderna e piacevole.

In genere si consiglia di optare per mobili bianchi quando le stanze sono piccole e poco luminose, a ma talvolta è la soluzione che si addice anche ad ambienti più spaziosi.

La carta da parati è di certo tornata di moda, ma è comunque difficile che in cucina sia la scelta migliore: guardate come eliminare i colori vistosi della cucina originale abbia eliminato tutta la confusione.

In questo caso abbiamo una nuova conferma del fatto che la scelta di puntare tutto sul bianco non è sempre infallibile. In uno spazio ampio come questo, vistosamente vuoto al centro, i mobili bianchi starebbero bene, ma non se hanno dei modelli talmente semplici da sembrare invisibili. Si può non condividere l'idea di rivestirli con carta da parati adesiva, ma di certo l'intenzione di ravvivare e creare più contrasto è giusta, e potrebbe essere raggiunta anche solo scegliendo vernici di colori diversi.

immagine: manhattan-nest.com

Via il controsoffitto, e tanto bianco per aumentare l'impressione di spazio in questa stanza. Senza però esagerare: una volta che la cucina è diventata più grande e luminosa, si è creato il contrasto ideale con un mobile grigio e il pavimento scuro.

Che ne dite di queste trasformazioni?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie