Cucinare all'aria aperta: 14 spunti strepitosi per realizzare forni a legna da giardino - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Cucinare all'aria aperta: 14 spunti…
10 incantevoli decorazioni da parete per personalizzare e abbellire la camera da letto Zip rotta? Prova a recuperarla con questi pratici metodi fai-da-te

Cucinare all'aria aperta: 14 spunti strepitosi per realizzare forni a legna da giardino

07 Aprile 2021 • di Angelica Vianello
21.188
Advertisement

Poter disporre di un forno a legna in giardino significa creare un angolo cottura inimitabile per prepare pizza e non solo, quindi il forno diventa il cuore di uno spazio conviviale davvero unico. Cuocere la pizza, il pane o altre pietanze in questo modo tradizionale non solo conferisce un sapore davvero inconfondibile ma crea anche un momento bello e divertente da vivere con gli invitati.

In commercio si trovano tante strutture già pronte, da quelle a prezzi abbordabili a quelle più costose, ma un buon progetto fai-da-te risulta sempre più economico e soprattutto davvero personalizzato. Nonostante le varie forme che possano assumere questi forni una volta terminati, magari anche attrezzati con varie appendici, tutti devono essere realizzati con materiali refrattari e poggiare su un solido basamento. Date un'occhiata a quelli proposti di seguito.

immagine: Pinterest

Qualunque forno dovrà essere dotato di un basamento, così da avere il piano di cottura più o meno all'altezza della vita i solarlo in modo da non disperdere calore utile per la cottura e da evitare infiltrazioni di umidità dal terreno 

immagine: pacificfurn/Flickr

A prescindere poi dall'altezza, qualsiasi basamento su cui poggia la camera di cottura dovrà essere sufficientemente robusto da sopportare il peso di tutto il forno.

Advertisement
immagine: Pinterest

Idealmente, il basamento deve anche essere abbastanza ampio da contenere sial forno che tutto il rivestimento isolante, e laddove possibile anche lasciare spazio ulteriore ai lati, soprattutto di fronte all'apertura, dove si creerebbe un comodo ripiano di lavoro o di appoggio.

immagine: Pinterest

Non è detto poi che si debba creare una forma a cupola o comunque una sorta di casetta: anche qualcosa di più rudimentale ed essenziale funzionerà. L'importante è che la camera di cottura sia costituita da mattoni refrattari, cioè quelli i in grado di sopportare le elevate (e prolungate) temperature raggiunte dal forno senza che si verifichino crepe, fratture e deformazioni.

immagine: Pinterest

Questo modello semplice può anche essere dotato di due vani, così da sistemare la legna al di sotto e riscaldare il ripiano superiore si cui si appoggiano i cibi da condire.

Advertisement

La stessa idea potrebbe essere realizzata con pietre.

immagine: Pinterest

Volendo però creare una struttura che si amalgami perfettamente con il contesto, questo rivestimento isolante e poi l'intonaco bianco come il resto della muratura ha un effetto bellissimo.

Advertisement

Esistono poi i cosiddetti "cob ovens" ("cob" in inglese significa pannocchia), ovvero dei forni a legna realizzati con un materiale fatto di argilla, sabbia e paglia, che conferisce un sapore unico ai piatti ed è in grado di isolare proprio come (se non meglio, secondo alcuni) quelli in muratura.

immagine: neil_b/Flickr

 Anche questi possono essere usati per cuocere pane, pizza, biscotti o anche arrostire verdure e sostanzialmente la maggior parte dei piatti che cuociamo in forno.

Advertisement
immagine: Pinterest

I rivestimenti possono essere di vari materiali: questo in mattoni scuri è molto elegante.

immagine: Pinterest

Anche il modello del forno può essere più rustico e tradizionale, oppure anche più geometrico e moderno come quello in foto.

immagine: Pinterest

Aggiungere una tettoia accanto al forno permette di continuare a cucinare anche se c'è una leggera pioggia, senza rovinare i piatti appena infornati o da infornare.

immagine: Pinterest

Anche aggiungerne una di legno come questa è un'opzione.

immagine: pixabay

O perché no, creare una vera e propria casetta con tanto di tetto e camino!

Vi piacerebbe avere un forno a legna in giardino?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie