Fiori di lavanda: scopri come usarli per profumare casa e creare decorazioni incantevoli - Creativo.media
x
Fiori di lavanda: scopri come usarli…
Rendi più interessante il giardino sfruttando le rocce per il design di tanti spazi diversi Erbacce sul pavimento del giardino? Eliminale con rimedi casalinghi ed economici

Fiori di lavanda: scopri come usarli per profumare casa e creare decorazioni incantevoli

06 Luglio 2021 • di Angelica Vianello
2.590
Advertisement

Tra le piante profumate più conosciute e amate al mondo c'è di certo la lavanda: questo arbusto perenne di origine mediterranea è apprezzato e coltivato in tutto il mondo. Ne esistono così tante varietà diverse, con infiorescenze dalle sfumature viola, lilla e bluastre, foglie più o meno argentate, e di forme differenti ma tutte egualmente incantevoli.

Amata dalle api e le farfalle, è una pianta che vale la pena tenere in casa o in giardino, e con i suoi rametti fioriti e profumati si possono creare tantissime decorazioni, che lasceranno in giro per la casa un profumo fresco, delicato, rilassante e davvero inconfondibile.


immagine: Pinterest

Se avete qualche rametto di lavanda fiorito, basta infilarlo in qualsiasi vaso, ma anche bottiglie di vetro o barattoli (magari abbastanza alti e stretti) per decorare con un tocco semplice ed elegante. I fiori della lavanda saranno bellissimi anche da secchi, e manterranno tutto il loro fantastico profumo.

immagine: Pinterest

Con uno spago, o magari proprio un filo di cotone o lana color lavanda, potete fermare i rametti sull'esterno di un portacandele di vetro semplice.

Advertisement
immagine: Pinterest

Dentro a una bottiglia: infilate i fiori uno a uno, per non farli rovinare, e poi chiudete il tappo. C'è anche chi aggiunge acqua per tenerli immersi, un'idea semplice e scenografica per le decorazioni di un'occasione importante.

immagine: Pinterest

Si usa spesso per decorare le tavolate ai matrimoni: ha una bellezza semplice e classica, un profumo piacevole, e sta bene anche solo sistemata dentro a vasetti e bicchieri di vetro al centro della tavola.

immagine: Pinterest

Un centro tavola al profumo di lavanda

Advertisement
immagine: Pinterest

I rametti viola sparsi lungo il centro della tavola: una decorazione che ruba un attimo ma ha un bellissimo effetto, soprattutto se poi si usano altri fiori, magari di campo, per decorare i segnaposti.

Intrecciando insieme i rametti con dei nastri si possono creare delle bellissime bacchette profumate per armadi, cassetti o da tenere in giro per la casa.

Advertisement
immagine: Pinterest

Le spighe viola della lavanda sono perfette anche per creare delle ghirlande da appendere dove si voglia.

immagine: Pinterest

Più grande e vistosa: una ghirlanda fatta di tanti mazzolini di lavanda legati insieme, con un grande nastro in basso. Un lavoro più lungo ma dal risultato davvero bellissimo.

Advertisement
immagine: Pinterest

Questa pianta sta benissimo anche con un'altra erba aromatica che le è stretta parente, il rosmarino. La forma dei rametti, il colore argenteo delle foglie e i profumi si abbinano perfettamente!

immagine: Pinterest

Se avete raccolto i rametti al momento della potatura e volete farli essiccare, come con tutte le erbe aromatiche il modo più naturale è quello di lasciarle appese a testa in giù, in luoghi asciutti e freschi. Perché non sfruttare i mazzolini di lavanda che vanno essiccandosi come decorazione, magari con una cornice come in questo caso? Potrete lasciarli lì o usarli come preferite, una volta essiccati.

immagine: Pinterest

Pressati in una cornice di vetro diventano un quadretto botanico delicato e incantevole.

immagine: Pinterest

Ma sono adorabili anche appoggiati a una tela e legati con uno spago.

Vi piace decorare con la lavanda?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie