Animali in casa? Scopri come evitare che i loro peli finiscano sul bucato

Angelica Vianello

13 Ottobre 2021

Animali in casa? Scopri come evitare che i loro peli finiscano sul bucato
Advertisement

Godere della compagnia degli animali nella vita di tutti i giorni è una piccola grande gioia nelle vite di tutti color che hanno cani o gatti in casa, ma significa anche fare qualche sacrificio e attenzione in più. Più gli vogliamo bene e più loro amano stare con noi, il che si traduce anche nel ritrovarsi abiti, lenzuola e tappezzeria in genere piena di peli.

Liberarsene sembra davvero un miraggio in certi casi, ma con un po' di attenzione è possibile davvero minimizzare il problema così che non ci si trovi più a indossare abiti "pelosi". Basta avere una serie di accortezze, prima e dopo il lavaggio di ogni capo, come quelle che vi indichiamo di seguito.

Advertisement

Creativo

Sperare che la lavatrice possa fare da sola tutto il lavoro è un po' vano: i peli tendono ad aderire ai tessuti, e con l'acqua le cose peggiorano, quindi anche quando non sono molti l'elettrodomestico non sempre riesce da solo a rimuoverli tutti.

Bisogna quindi agire prima del lavaggio: usate spazzole sui abiti e divani, ma anche un guanto di gomma di quelli per lavare i piatti appena bagnato. Se lo si passa sul tessuto riesce ad asportare il grosso dei peli. Aiutarsi con un aspirapolvere è un altro modo efficace. 

Tolto il grosso, c'è un trucco che molti usano che si può provare: un ciclo in asciugatrice prima del lavaggio in lavatrice, e ovviamente anche dopo. Quando mettete i tessuti nell'asciugatrice usate anche i fogli di ammorbidente (anche quelli usati una volta) e quelli cattureranno molti peli. Dovrà funzionare per 10 minuti a bassa temperatura oppure anche senza calore.
Il problema di questo metodo, ovviamente, sta nel fatto che si mettono tessuti sporchi nell'asciugatrice, quindi magari è da evitare nel caso di lenzuola e coperte su cui abbiano dormito gli animali, usandolo solo sui capi che dobbiamo indossare che non fossero molto sporchi. In ogni caso, si dovrà pulire il filtro che raccoglie lanugine e peli, nonché passare un panno per catturare lo sporco nel cestello o anche ricorrere all'aspirapolvere. Per una pulizia occasionale più profonda, è possibile  anche lavare e disinfettare l'asciugatrice inumidendo un panno con una soluzione di acqua (un litro) e candeggina (60 ml) e passarlo su tutto il cestello. 

Al momento del lavaggio in lavatrice, potete anche inserire nel cestello degli accessori pensati proprio per catturare i peli degli animali: sono spesso palline o forme di gomma e altri materiali che vanno insieme al bucato. Altri trucchi che aiutano nel lavaggio sono:

  • Una spugnetta per i piatti: inserirla nel cestello col bucato funziona con i pelucchi, e cattura anche un po' di peli di animali.
  • Salviette umidificate, ma solo se davvero resistenti, altrimenti c'è il rischio che si disfino e facciano di peggio.

Prima di passare il bucato in asciugatrice, potete anche usare un vecchio foglio assorbente strofinandolo sul tessuto.

In ogni caso, è sempre bene pulire a fondo la guarnizione dell'oblò e il filtro della lavatrice da tutta la sporcizia.

Advertisement