Pigne di ogni forma e dimensione per decorare la casa: lasciati ispirare da queste idee creative - Creativo.media
x
Pigne di ogni forma e dimensione per…
Umidità e cattivo odore nella stanza? Usa il sale profumato per deodorare e deumidificare in modo naturale Macchie di cloro sui tessuti? Prova a eliminarle con questi metodi fai-da-te

Pigne di ogni forma e dimensione per decorare la casa: lasciati ispirare da queste idee creative

23 Ottobre 2021 • di Angelica Vianello
7.683
Advertisement

Sono tanti gli alberi che producono quelle strutture vegetali che chiamiamo pigne - ma più propriamente si dovrebbe parlare di strobili - e così durante tutto l'anno, soprattutto in autunno e inverno, possiamo notarne di tanti tipi diversi ai piedi delle piante. E come tanti altri regali della natura, si possono usare per creare un'infinità di decorazioni diverse. Se quelle di pini e larici sono forse le prime che vengono in mente quando si pensa ai vari lavoretti creativi, ce ne sono tante altre che possono essere sfruttate.

Usate al naturale oppure dipinte, abbinate a nastri o vasetti di piante, unite a formare ghirlande e festoni: guardate quanti tipi di decorazioni diversi potreste realizzare con delle pigne.

Se avete qualche vecchio vassoio di legno da portata, magari vecchi taglieri con bordi alti come certi che si usano per servire formaggi, sono perfetti da riutilizzare come contenitori per dei bellissimi centrotavola, che potreste riempire di pigne, candele e fronde di pino.

Le pigne più piccole possono decorare invece un piatto che ospita vasetti di piante grasse: è un'idea semplice e veloce per una composizione che decori un tavolino in salotto o qualche mobile nel salone.

Advertisement

Con l'approssimarsi delle feste, ma in realtà anche nel resto dell'anno, si possono combinare le pigne ad altri materiali naturali profumati come scorze d'arancia e bacche di cannella.

Avere - o fabbricare con legno di recupero - un contenitore stretto e lungo come questa cassetta che vedete in foto significa avere sempre a portata di mano il centrotavola perfetto: è facile infatti riempirlo di fiori, candele o, appunto, pigne!

Al posto di una pianta: le pigne che troneggiano su un letto di muschio in vasetti di terracotta sono un'idea carinissima.

Advertisement

Dentro a una ciotola di vetro, con fili di luci a batteria nel mezzo: non ci vuole davvero nulla per creare una composizione come questa, e la si potrebbe ravvivare sbiancando o dipingendo alcune delle pigne.

E se le pigne diventassero un bouquet di fiori da mettere in un vaso?

Advertisement

Ecco invece che quelle più piccole riempiono un vaso in cui vengono sistemati fiori finti.

Quelle delle conifere, che spesso hanno forma allungata, sono perfette per dei festoni come questo.

Advertisement

Non solo ghirlande rotonde: alla porta d'entrata, ai suoi lati o sulle finestre si possono appendere anche dei grappoli di pigne, e il colore dei nastri che le reggono può essere abbinato alla stagione in corso.

Rompendo le pigne nel modo giusto se ne ottengono tanti "fiori" di legno tutti da dipingere.

Bellissimo accostamento con foglie e fronde autunnali, per una decorazione pendente molto elegante.

Tutte le volte che si usano pigne nelle decorazioni si possono anche dipingere nei modi più disparati, come queste dai colori autunnali.

Avete già creato decorazioni con le pigne?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie