Rami e foglie variopinte sui lampadari: tutta la magia dell'autunno per un decoro originale e creativo - Creativo.media
x
Rami e foglie variopinte sui lampadari:…
Acciaio Corten in giardino: scopri di più su un materiale eterno che arreda in modo affascinante Vuoi proteggere dal freddo il tuo cane? Confeziona dei cappottini su misura fatti a mano

Rami e foglie variopinte sui lampadari: tutta la magia dell'autunno per un decoro originale e creativo

25 Ottobre 2021 • di Angelica Vianello
1.236
Advertisement

Le decorazioni autunnali hanno un fascino innegabile, con i loro colori caldi e vibranti che portano in casa lo spettacolo che la natura ci regala per un breve periodo ogni anno. Spesso rami e foglie vengono usati per creare ghirlande, festoni o centrotavola, ma c'è anche un altro modo più insolito per decorare la sala da pranzo durante un'occasione importante o anche solo per piacere personale: allestire una composizione tra i bracci di un lampadario di foggia classica.

Si possono arricchire di tanti elementi diversi, prendendo ispirazione dalle altre composizioni e dalla natura stessa. Date un'occhiata alle idee di seguito.

Si possono usare rami con foglie vere, che comunque dureranno un po', o magari preservarle anche con della cera. Oppure si potranno impiegare rami finti, soprattutto se sono di buona fattura e verosimili.

Oltre alle foglie, potete aggiungere nastri drappeggiati morbidamente, con colori che si abbinino a quelli della composizione, e magari anche usare un po' di rafia o juta, che stanno sempre bene in queste combinazioni.

Advertisement

Anche all'aperto si potrebbe allestire una decorazione autunnale ispirata dalla natura: guardate che bella questa creata su un cerchio, piena di fiori e foglie. In autunno potrebbero esserci bacche e fiori di stagione.

Semplici rami con le bacche rosse e qualche fogliolina gialla: stanno benissimo su questo lampadario bianco, illuminandolo con toni caldi, e si abbinano anche al centrotavola con zucche, pigne e funghi!

Un tripudio di colori autunnali dalla tavola fino al soffitto: con un lampadario così riccamente decorato, possono bastare anche dei vasi con spighe di grano a tavola.

Advertisement

Qui sono stati usati anche dei rami di legno piuttosto grandi, eppure la composizione risulta equilibrata.

Un'idea con le ruote di legno (ma magari anche di una vecchia bici?) sospese su un tavolino: se non al centro del salone, sono un'idea carina anche per un buffet o per un tavolino sistemato di lato.

Advertisement

Zucche piccole che pendono con fili sottili: non possono mancare nelle decorazioni autunnali!

Rami, pigne, foglie, bacche e ... Piume! Se ne trovate camminando in un bosco, o magari potete comprarle in qualche negozio, fanno pensare proprio a un nido, ma in modo delicato e allusivo.

Advertisement

Avete presente gli ornamenti dell'albero di Natale a forma di pigna? Con questa idea li potete sfruttare anche prima delle feste di dicembre!

L'autunno è anche la stagione di mele, agrumi, melograni: ecco un'idea per incorporarli in queste composizioni, con bellissimi nastri abbinati che scendono verso il tavolo.

Vi piacerebbe creare decorazioni come queste?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie