Come sfruttare le porte scorrevoli per guadagnare spazio in casa e arredare con gusto - Creativo.media
x
Come sfruttare le porte scorrevoli per…
La tovaglia si è macchiata? Puoi farla tornare come nuova con un vecchio rimedio della nonna 10 fantastici elementi d’arredo per sfruttare al meglio lo spazio negli appartamenti piccoli

Come sfruttare le porte scorrevoli per guadagnare spazio in casa e arredare con gusto

08 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
3.274
Advertisement

Le porte scorrevoli sono davvero un'ottima soluzione per guadagnare un po' di spazio in casa, soprattutto nelle stanze piccole come bagni, vani adibiti a dispensa, guardaroba e simili. E allo stesso modo fanno guadagnare volumi utili nella stanza anche quando vengono usate al posto delle tradizionali ante di diversi mobili.

Quando infatti si deve accedere a una stanza più piccola da una più grande o da un ambiente di servizio (come un corridoio o un disimpegno), e c'è abbastanza spazio sulla parete accanto all'uscio, scegliere pannello scorrevole invece che un battente che si apre a compasso significa lasciare più spazio libero nella stanza, che così potrà essere arredata anche nei punti ai lati della porta stessa. Date un'occhiata alle idee di seguito.

Una bellissima porta scorrevole realizzata col fai-da-te, che funziona in qualsiasi ambiente della casa.

Questa a due ante, ricavate da vecchie porte e ridipinte con un colore scuro che conferisce un aspetto moderno e sofisticato senza perdere quel tocco di rustico, sono state usate per l'ingresso al bagno, ma sarebbero belle anche per l'accesso alla cucina.

Advertisement

Quando invece l'accesso al bagno è dalla camera da letto (o persino da una cabina armadio), è comodissimo sfruttare la porta scorrevole come supporto per uno specchio grande, che abbracci tutta la nostra figura per controllare il proprio look prima di uscire di casa.

I modelli possono essere tantissimi, a seconda del materiale usato per la porta stessa ma anche del tipo di rotaia e sistema di scorrimento usato in alto.

Le porte scorrevoli sono anche adatte a dividere un'area, come il salotto o il salone, dal resto della casa. Più che porte che chiudono la stanza, quindi, separano gli spazi senza isolarli. E farlo con qualche pannello trasparente (come vecchie finestre o vetrate a pannelli), oppure anche con un'idea come queste porte di legno con i riquadri in paglia di Vienna, è un'ottima soluzione.

Advertisement

Le porte scorrevoli coperte da specchi sono spesso la soluzione preferita per chiudere i vani armadio ricavati nella parete di una stanza da letto.

Se capita di poter recuperare i battenti di qualche vecchia porta o persiane lunghe di qualche porta-finestra, è bellissimo riutilizzarli come le due metà di una porta scorrevole in casa.

Advertisement

Un altro punto in cui vengono usate spesso è per accedere al vano dispensa, e in quel caso le porte che sembrano prelevate da una vecchia stalla, di legno rustico, sono ideali.

Un'idea divertente, e non solo per la stanza dei ragazzi, è una porta scorrevole di legno che sia rivestita da una lavagna su cui scrivere di tutto.

Advertisement

E che dire di una libreria che scorre sulla parete diventando la porta che chiude la stanza? Sembrerà quasi di avere una camera segreta!

Sono carinissime persino a coprire mobili più piccoli, come una credenza, l'isola in mezzo alla cucina o la consolle per la TV in salotto.

Avete già inserito porte scorrevoli in casa?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie