Costruisci un elemento angolare per unire due letti gemelli nella camera dei ragazzi - Creativo.media
x
Costruisci un elemento angolare per…
Scopri le tre abitudini fondamentali di chi tiene la casa sempre in ordine Non hai tempo per fare sport? Scopri i modi più facili per fare movimento durante la giornata

Costruisci un elemento angolare per unire due letti gemelli nella camera dei ragazzi

09 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
3.666
Advertisement

Quando in una camera ci sono due letti gemelli singoli, che non sono montati a castello, ma occupano magari due lati contigui, è inevitabile che tra le estremità di ciascuno dei letti stessi si crei uno spazio vuoto quadrato.

È quello che succede nelle camere in cui dormono magari due bambini o adolescenti, perché sistemare in questo modo i letti invece che addossarli a pareti opposte oppure metterli uniti al centro è spesso la soluzione migliore per creare privacy (i letti sono di fatto separati abbastanza), senza occupare troppo spazio e anzi lasciando due intere pareti libere, nonché il centro della stanza. Insomma, è una disposizione che a volte risulta la meno ingombrante di tutte. Ma cosa fare di quello spazio tra i due letti? Invece di riempirlo con un semplice tavolino, è possibile considerare di inserirvi un mobile a scaffali, angolare, che si alza come una torretta tra i due letti, da usare in mille modi diversi.


Nel link sotto a questa prima foto trovate un tutorial per un progetto di fai-da-te che permette di costruire un mobile angolare da sistemare proprio tra i due letti, a completare una ideale "L" formata dalle due strutture. Ha un modello che si ispira alla maggior parte di questo tipo di mobili, esistenti anche in commercio: una base quadrata con il lato lungo quanto il lato corto di ciascuno dei letti, e sopra ad essa degli scaffali che creano una forma pentagonale. Niente spigolo vivo che punta al centro della stanza, ma comunque ci sono ripiani rivolti in direzione di ciascun letto.

Per questo, se i letti sono disposti in modo da avere la testa rivolta verso il mobile angolare, questo fungerà da comodino per ciascuna delle persone che vivono nella stanza, eliminando così la necessità di trovare due mobili singoli da affiancare a ciascun letto.

Advertisement

In genere, poi, i letti uniti da questo elemento angolare sono letti contenitore, con utili spazi per riporre oggetti sui lati o anche al di sotto della rete stessa.

Anche con lo spigolo vivo, dunque mantenendo una forma cubica, questi mobili sono molto belli a vedersi. E potranno essere costruiti con lo stesso legno usato per le strutture letto, oppure dipinti di bianco o anche con colori a contrasto rispetto al resto dei mobili.

C'è chi ha poi sviluppato questa idea in una direzione diversa, innalzando una colonna fatta di librerie alte fino al soffitto.

Advertisement

E non è detto che il lato che tocca il mobile angolare debba essere quello della testa del letto: lo si potrebbe infatti lasciare un po' più basso e usarlo come consolle media, dunque sistemando al di sopra una TV o monitor, e ciascuna delle persone stese sul letto con i piedi rivolti verso l'angolo in comune vedrebbe comodamente le immagini sullo schermo!

Vi piacerebbe arredare in questo modo la camera dei ragazzi?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie