Treccia a corda: gli step semplicissimi per farla velocemente e senza che si allenti - Creativo.media
x
Treccia a corda: gli step semplicissimi…
Piumoni e trapunte da lavare? Scopri come farlo facilmente in casa Sfrutta i termosifoni per profumare i vestiti mentre si asciugano

Treccia a corda: gli step semplicissimi per farla velocemente e senza che si allenti

30 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
2.059
Advertisement

Acconciare i capelli in una treccia è un modo per pettinarli in modo comodo ma anche elegante, da sfruttare sia quando non li si vuole tenere sciolti ma anche per qualche occasione particolare. Ci sono tantissimi tipi di treccia da provare, ma una delle più semplici e dall'effetto assicurato è quella a corda.

È un tipo di acconciatura che parte dagli stessi movimenti della treccia alla francese, ma poi si crea con passi ancora più semplici, dunque è davvero veloce da realizzare, e si può arrivare a intrecciarla anche da soli con un minimo di pratica. Leggete oltre per scoprire come fare la treccia a corda.


Come con la treccia francese, partite prelevando una porzione di capelli sulla sommità della testa, in corrispondenza della fronte e lasciando quelli che scendono dalle tempie. Pettinate questa ciocca all'indietro per togliere qualsiasi nodo e poi dividetela a metà.

Passate una ciocca sotto all'altra: non importa la direzione oraria o antioraria, basta che sia quella più comoda per voi, che userete fino alla fine.

Dopo aver fatto ciò vi troverete con due ciocche. Prelevate un'altra porzione di capelli dalla tempia destra e unitela alla ciocca di destra, e fate lo stesso sul lato sinistro della testa, poi avvolgete di nuovo le due ciocche con lo stesso movimento di prima. A seconda di quanto sono grandi le ciocche che prelevate man mano dai lati della testa, la vostra treccia cambierà aspetto, diventando più o meno intricata.

Continuate così, scendendo piano piano fino alla nuca. 

Quando arrivate alla base della nuca, senza altre ciocche nuove da prelevare dai lati della testa, potete continuare fino in fondo, ma così facendo, una volta legata la coda finale con l'elastico, noterete che la treccia si allenta fin sulla testa. Se vi piace questo aspetto morbido, bene così, ma se preferite che mantenga la sua forma più definita, allora dovete fare un ulteriore passaggio.

Prendete ciascuna delle due lunghe ciocche che pendono dalla base della nuca e attorcigliatele su se stesse, entrambe nella stessa direzione, poi avvolgetele una sull'altra fino alla fine, continuando il disegno della corda. 

Advertisement

Per maggiori chiarimenti, potete consultare questo video tutorial.

Tags: CapelliUtiliIdee
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie