Splendide regine del giardino: scopri cinque rose vigorose e facili da coltivare! - Creativo.media
x
Splendide regine del giardino: scopri…
Libera la tua creatività con questi fantastici lavori all'uncinetto a forma di api Colazione golosa o snack appetitoso: prepara in soli 5 minuti dei fantastici pancake alle mele!

Splendide regine del giardino: scopri cinque rose vigorose e facili da coltivare!

19 Aprile 2022 • di Angelica Vianello
2.120
Advertisement

Si dice sempre che le rose siano le regine dei fiori, e in effetti riescono a catturare l'attenzione di tutti e conquistare il favore dei più. In genere però, ci si lascia ammaliare dalla spettacolarità delle rose dai petali rossi e vellutati, ma anche quelle di altri colori possono spesso diventare delle protagoniste davvero sensazionali dei nostri angoli verdi.

Ci sono varietà, poi, che sono particolarmente vigorose e di facile coltivazione, adatte a formare cespugli importanti o a coprire pergolati e recinzioni. Di seguito ve ne indichiamo alcune che vale la pena scoprire.


Rosa banksiae lutea

immagine: Commons Wikimedia

Si tratta di una pianta non solo molto vigorosa ma dalla crescita rapida: viene usata per coprire pergolati o recinzioni e se posizionata e curata nel modo giusto (ha bisogno proprio di poche cure) una sola pianta riesce a coprire superfici anche davvero molto estese. 

Un'altra particolarità di questa pianta è che non ha spine, quindi è anche molto comoda da gestire quando arriva il momento di potarla, senza contare che le talee che si ricavano proprio dai tagli hanno una gran facilità ad attecchire.

Come tutte le rose predilige un'esposizione soleggiata, che le permetterà di coprirsi di una nuvola di roselline gialle a grappoli: ricorda un po' i fiori doppi e "spumosi" dei ciliegi da fiore, solo che le infiorescenze hanno un delicato color giallo crema. È una delle primissime rose a fiorire all'inizio della primavera e sebbene non sia rifiorente è davvero uno spettacolo da non sottovalutare nel proprio giardino.

Albéric Barbier

immagine: Commons Wikimedia

La rosa Albéric Barbier appartiene alla famiglia delle sarmentose, ovvero un tipo di rampicanti che raggiunge dimensioni più grandi delle altre moderne. Rispetto ad esse, inoltre, vanno aiutate ad aggrapparsi ai sostegni, ma finiscono comunque per coprire aree estese. Come la rosa indicata sopra, anche questa non è rifiorente ma la sua fioritura è davvero splendida e soprattutto le infiorescenze sono profumate.

Il contrasto tra i fiori di un bianco crema e le foglie più scure e lucide è estremamente attraente, e la pianta è davvero robustissima, capace di riprendersi anche da accidentali potature molto aggressive quando ormai è ben adulta.

Advertisement

Buff Beauty

La Buff Beauty è una rosa antica appartenente al gruppo di Ibridi Moscata. Forma dei cespugli molto ampi e si riempie di fiori grandi e ricchi di petali che spesso fanno piegare i rami per il loro peso. I petali sono tra il giallo e l'albicocca, ed emanano un profumo intenso e piacevole. La fioritura è continua.

Tollera anche un'esposizione appena in penombra, sebbene abbia bisogno di diverse ore di sole al giorno per fiorire e crescere al meglio. Può essere coltivata anche in vaso ed è stata anche insignita del Premio di Merito al Giardinaggio dalla Royal Horticultural Society.

Ghislaine de Feligonde

È una pianta rampicante ma che può essere coltivata anche come arbusto. Altrettanto vigorosa e a crescita piuttosto rapida come le precedenti, i suoi fiori sono grappoli di boccioli che spuntano di un colore tra l'albicocca e l'arancio e aprendosi vanno schiarendosi fino quasi al bianco. Questo significa che quando la pianta è piena di fiori a vari stadi di maturazione risulta estremamente variopinta, sullo sfondo delle foglie scure.

Mermaid

immagine: Commons Wikimedia

Se i fiori doppi non sono una prerogativa, potreste rimanere affascinati anche dalla rosa Mermaid. È una rosa antica Bracteata dai petali gialli e profumati, che spuntano da stami marrone dorato. È continuamente in fiore per tutta l'estate e ha foglie molto grandi. Riesce poi a crescere anche con esposizioni a nord o mezzombra (ma la fioritura è sempre migliore al sole). Attenzione però alle spine, che sono molte e ricurve.

Conoscete o avete coltivato qualcuna di queste rose?

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie