Usa scampoli di stoffa per confezionare un fantastico tappeto personalizzato! - Creativo.media
x
Usa scampoli di stoffa per confezionare…
Libera la tua voglia di estate con 5 modelli di borse per tutte le età da realizzare all'uncinetto Vuoi scolpire gli addominali bassi? Prova degli esercizi per tonificare il basso ventre

Usa scampoli di stoffa per confezionare un fantastico tappeto personalizzato!

06 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
3.004
Advertisement

I tappeti sono accessori d'arredo che rendono più bella e comoda la nostra casa. Quelle forme colorate che vediamo a terra, infatti, arricchiscono l'arredo di qualsiasi stanza e se li troviamo pronti ad accogliere i nostri piedi infreddoliti appena scendiamo dal letto, o a raccogliere l'umidità del corpo quando si esce dalla doccia, nonché a proteggere il pavimento dagli schizzi del lavandino, diventano anche accessori che ci fanno vivere la casa in modo molto più comodo.

Ricorrendo al fai-da-te potete realizzarne uno rotondo riciclando scampoli di stoffa e poco altro, come illustrato dal tutorial che vi riportiamo di seguito.

Avrete dunque bisogno di:

  • Una corda o cordino (vanno bene anche quelli che si usano per lavoretti o quelli per appendere i panni, ma che non siano di nylon o plastica dura)
  • Scampoli di stoffa da ridurre in strisce lunghe, di 5 cm di larghezza. Scegliete colori e fantasie che si abbinino bene! Nel tutorial erano stati usate strisce per un totale di 8 metri abbondanti.
  • Filo per cucire ben resistente (anche questo, di un colore che stia bene con le stoffe scelte)
  • Macchina da cucire (con l'ago per lavorare tessuti pesanti come il jeans).

Prendete l'estremità del cordino e copritela con la prima striscia di stoffa: non c'è un modo specifico, l'importante è che sia tutta avvolta e non si veda la corda che sbuca tra la stoffa.

Continuate ad avvolgere scendendo giù per la corda, ogni tanto (considerate ogni 10 cm) fermate la stoffa attorno alla corda e trapassando anche la corda stessa con qualche punto di cucito alla macchina da cucire, così che non si sfili e rimanga ben aderente.

Andate avanti usando le strisce nell'ordine che preferite, eventualmente anche alternandole tra loro a seconda della lunghezza di ciascuna: dovrete solamente sovrapporre appena l'estremità della nuova striscia di stoffa su quella già cucita attorno alla corda, così da non lasciare fessure.

Quando invece dovete unire insieme un ulteriore pezzo di corda, basta posizionare l'estremità subito dopo la fine di quella precedente, e poi unirle insieme solo grazie alla striscia di stoffa che stringerete bene attorno e cucirete ben fissa. Passate poi qualche punto di cucito anche attraverso i pezzi di corda per buona misura.

Advertisement

Quando avrete avvolto tutta la corda necessaria, cominciate ad arrotolarne un'estremità su se stessa, sempre usando la macchina da cucire per fermare il lavoro ed evitare che poi si srotoli: bisogna fare più punti vicini all'inizio, quando si comincia a dar forma al cerchio piatto.

Continuate ad allargare il diametro del cerchio arrotolando la corda e fermandola con punti di cucito, fino a raggiungere le dimensioni desiderate.

Alla fine avrete un tappeto ben saldo ma flessibile, e tutto personalizzato. Potrete lavarlo facilmente con detersivo quando serve!

Per maggiori informazioni, consultate questo tutorial.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie