Reinventa i mobili vecchi di cui non sai che fare trasformandoli in qualcosa del tutto diverso - Creativo.media
x
Reinventa i mobili vecchi di cui non…
4 modi per usare la carta stagnola nelle pulizie della cucina Vuoi fioriere dal look naturale? Puoi usare il legno spiaggiato

Reinventa i mobili vecchi di cui non sai che fare trasformandoli in qualcosa del tutto diverso

07 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
3.030
Advertisement

Il passare del tempo lascia un segno su tutto, così anche i mobili che hanno visto anni migliori diventano vecchi e magari si rovinano un po', o più semplicemente piano piano rimangono gli unici pezzi che davvero non si intonano più a tutto l'arredo circostante.

Oltre a dare una mano di vernice e rinnovare il look con l'aggiunta di qualche dettaglio, quando proprio il pezzo è sostituito con uno più moderno oppure eliminato perché si cambia tutta la disposizione dei mobili in quella stanza, che fare? Tavoli, sedie, cassettiere e non solo possono trovare nuova vita se trasformati in qualcosa di diverso, da reinserire nell'arredo come il nuovo elemento di spicco. Lasciatevi ispirare dalle idee di seguito.

Avete per le mani tanti tavoli vecchi e magari un po' malandati? Se non possono più sopportare le sollecitazioni dell'uso quotidiano, magari però possono diventare scaffali originali per attrezzare una parete. Basta tagliarli a metà e addossarli al muro: anche se hanno modelli un po' diversi tra loro, usare la stessa vernice su tutti recupera l'uniformità.

Da un solo tavolo ancora in buone condizioni, poi, potreste creare due consolle sottili per corridoi e salotti.

Advertisement

Anche le sedie possono essere riciclate in più modi: sia gli schienali che le sedute, infatti, diventano comode mensole e portaoggetti da parete. Possono essere usate in bagno, cucina, camera da letto per appendere asciugamani, poggiare piante o utensili e barattoli vari...

... Ed è sempre sorprendente vederle sbucare dalla parete.

Se invece quello che ci rimane in mano da qualche alto progetto è il lato di una poltrona o panchina, potreste montare quella sagoma sul muro e dotarla di ganci per usarla come appediabiti.

Advertisement

Sfruttando le linee di un set di sedie uguali potreste anche impilarle e assemblarle tra loro per dar vita a una libreria originalissima.

Altra categoria di oggetti utilissimi da riciclare: i vecchi cassetti. Quando si butta via un mobile malandato, o lo si trasforma privandolo di queste componenti, non liberatevene. Possono diventare portaoggetti o mini scaffali da parete.

Advertisement

Quelli più bassi e ampi, messi n verticale, sono come delle cornici! Se dipingete il fondo interno con una vernice effetto lavagna avrete proprio... Una lavagna!

Il cassetto poggiato sopra alle gambe di un tavolo, e magari sormontato da un piano di appoggio, è un ottimo tavolino o comodino rustico.

Advertisement

Quelli più piccoli, con dei piedini o anche senza, sono vassoi per decorare tavolini o anche da riempire di vasi di piante.

Persino un vecchio orologio da parete può essere rivisitato e diventare il ripiano di un tavolino unico.

Avete mai riciclato in modi simili dei vecchi mobili?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie