La natura nell'arredo: lasciati ispirare da semplici progetti di fai-da-te per decorare la casa - Creativo.media
x
La natura nell'arredo: lasciati ispirare…
Ravviva i mobili e le stanze col découpage: tante idee creative cui ispirarti! Ammorbidente fai-da-te in cristalli: la ricetta per prepararlo con ingredienti naturali

La natura nell'arredo: lasciati ispirare da semplici progetti di fai-da-te per decorare la casa

22 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
1.286
Advertisement

Portare un po' di natura in casa è un modo per renderla più accogliente e piacevole, e in qualche modo viva. È qualcosa che si può fare in qualsiasi stile d'arredo, persino quelli più moderni e minimalisti, se solo si trova il modo adatto. Come inserire un elemento naturale in casa? Il primo metodo è di certo aggiungere qualche pianta  - un elemento imprescindibile nell'interior design. Ma anche scegliere materiali naturali che siano il meno lavorati possibile è un'altra via da provare.

Rami di legno, ma anche oggetti che potrebbero essere stati raccolti in spiaggia come conchiglie e simili (ricordate però che di solito è vietato, e si dovrebbero anzi acquistare nei negozi adatti) possono infatti essere sfruttati per dar vita ad accessori ed elementi d'arredo belli e utili.


Un ramo spesso e robusto, magari opportunamente scortecciato, può essere fissato al muro per diventare un appendiabiti originale.

Ancora, appeso al soffitto con delle corde, il ramo può diventare il supporto da cui far pendere fioriere sospese, come quelle sostenute con la corda intrecciata col macramè.

Advertisement

Se invece si appende il ramo al muro con un semplice chiodo e una corda legata alle estremità, diventa una sorta di binario da usare come si vuole: basterà aggiungere ganci abbastanza larghi cui appendere di tutto.

Se invece infilate tante viti con la testa a gancio su questi rami, anche più piccoli, potrete fare ordine tra i gioielli come bracciali e collane, pronti da usare.

Una scultura in casa? Non è solo roba da mecenati che commissionano artisti: potete anche usare rami di cui vi piaccia la forma, piantati nel cemento, ed ecco che avrete di che decorare la casa con originalità (e possono diventare alberi di Natale e persino di Pasqua tutti da decorare).

Advertisement

La metà di una noce di cocco abbastanza grande, privata della scorza esterna, è un'ottima fioriera da appendere: perfetta per tante piante succulente.

Qualsiasi conchiglia può diventare una bellissima candela: dovrete solo prendere il centro di un lumino con tutto lo stoppino e metterlo nel guscio vuoto, squagliando il resto della cera nel lumino e versandolo nella conchiglia.

Advertisement

Altro materiale che torna utile per diversi progetti di fai-da-te sono i ciottoli di fiume: ad esempio dei sottobicchieri e sottopentola. Dovrete scegliere sassi piatti più o meno delle stesse dimensioni e incollarli come un mosaico su un supporto di sughero o anche feltro.

Stessa cosa per tappetini da usare in casa, magari preferendo una base di sughero o plastica al di sotto.

Advertisement

Avevate mai pensato che dei ricci di mare potessero essere uniti insieme per diventare porta spazzolini?

O anche una grande conchiglia di quelle che spesso si acquistano come souvenir di viaggio. E potrebbero funzionare anche con pennelli!

Vi piacerebbe usare elementi naturali come questi per arredare?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie