Arreda il bagno con un tappetino fai-da-te: lasciati ispirare da tanti progetti creativi - Creativo.media
x
Arreda il bagno con un tappetino fai-da-te:…
Piastrelle del balcone: i trucchi per farle splendere Vecchi cassetti per arredare: riciclali e abbellisci la casa come più ti piace

Arreda il bagno con un tappetino fai-da-te: lasciati ispirare da tanti progetti creativi

04 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
610
Advertisement

Uscire dalla doccia o dalla vasca da bagno e avere un tappetino morbido e pulito pronto ad aspettarci, per evitare di sgocciolare acqua ovunque. Quei tappetini possono essere di stoffa o di tanti altri materiali, ma devono sempre essere funzionali e facili da lavare. Magari ci piace anche che siano di un colore particolare o che abbiano determinate dimensioni che non troviamo facilmente in commercio, e allora invece di accontentarci di un oggetto che non soddisfa le nostre esigenze, perché non pensare di fabbricare un tappetino su misura col fai-da-te?

Possiamo usare varie tecniche e materiali, anche inaspettati. Date un'occhiata di seguito per trovare il progetto che fa per voi.


immagine: yarnspirations.com

Se vogliamo cimentarci con un po' di uncinetto, possiamo sbizzarrirci nel creare trame di ogni genere: dopotutto la forma dei tappetini è di solito squadrata e dunque molto semplice. Ma se per caso sul pavimento stesse bene anche un cerchio, un ovale o persino un triangolo o qualche forma astratta... basta sperimentare con l'uncinetto e qualche filato ben resistente.

immagine: easycrochet.com

Che il filato sia più o meno spesso, infatti, è soprattutto importante che non sia delicato: questi tappetini devono essere lavati spesso e a temperature alte per essere igienizzati a dovere.

Advertisement
immagine: abeautifulmess.com

Se non volete ricorrere all'uncinetto (o ai ferri), potete anche lavorare a maglia con le dita. In quel caso bisognerà usare filati spessi o anche una fettuccia di cotone.

immagine: hunker.com

Tra i progetti più curiosi di fai-da-te ci sono anche quelli che servono a creare un morbido cuscinetto di muschio su cui poggiare i piedi: ecco che il bagno di casa diventa lussuoso come una spa.

immagine: littlethings.com

E si possono anche decorare con l'aggiunta di ciottoli di fiume, che si trovano facilmente in commercio.

immagine: ispydiy.com

Un altro tipo di tappetini da bagno che fanno pensare ai centri benessere sono quelli di legno: avere uno di questi tappetini dalla forma molto essenziale sul pavimento evoca l'immagine di una sauna!

immagine: brit.co

E su questi ci si può anche sbizzarrire aggiungendo un tocco di colore, così magari da integrare meglio quell'accessorio al resto dell'arredo del bagno.

immagine: craftynest.com

Tra i progetti più popolari negli anni rimangono poi i tappetini fatti con i tappi di sughero: questi vengono fatti bollire per una decina di minuti in acqua (così poi non si sbriciolano), tagliati a metà e incollati in genere su dei tappetini antiscivolo o reti flessibili di gomma.

immagine: iamsewcrazy.com

Ancora, per un tappetino facile da lavare si possono riciclare vecchie T-shirt o qualsiasi altro tessuto: si riduce la stoffa in strisce così da avere un gomitolo di fettuccia di cotone e poi la si lavora a mano, con uncinetto oppure usando i pezzetti di tessuto annodati su un tappetino traforato antiscivolo.

C'è persino chi ricicla i runner del tavolo per farne un tappeto da bagno.

Avete già creato dei tappetini per il bagno col fai-da-te?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie