x
Con pochi scarabocchi rende memorabili…
Torte che sembrano tutt'altro: scopri le creazioni di questo famoso artista del cibo 10 ottimi esempi di riciclo per arredare il bagno con gusto e creatività

Con pochi scarabocchi rende memorabili delle foto qualsiasi: lasciati ispirare da queste idee divertenti

04 Luglio 2022 • di Angelica Vianello
1.031
Advertisement

Avendo tutti noi a disposizione fotocamere ovunque andiamo, dato che sono integrate in telefoni, tablet e computer con cui svolgiamo qualsiasi attività e che portiamo sempre con noi, ci capita di scattare foto senza pensarci troppo praticamente ogni giorno. Non ci preoccupiamo più di tanto di inquadrare tutto alla perfezione, trovare la luce giusta e controllare in genere i parametri che un fotografo doveva considerare quando gli scatti possibili erano numerati, per via dei rullini.

Ecco allora che magari ci troviamo foto un po' sfocate, anonime, con soggetti in pose strane e magari anche un po' imbarazzanti. Quelle che magari non finiscono sui social. Sono quelle che, però, possono diventare il teatro di trovate creative capaci di trasformarle in illustrazioni memorabili

È ciò che fa una UI-UX Designer indiana, Bhavika Makwana: per lavoro si occupar di sviluppare le interfacce di sistemi informatici, e per divertimento disegna sulle foto sue e di amici, inserendo animali e figure fantastiche che danno tutto un altro sapore alle immagini. Quei semplici disegni trasformano le foto meno riuscite in storie piene di fantasia.


Una foto mal esposta, gli occhi chiusi, i capelli scompigliati dal vento: è di quelle che cancelleremmo dal rullino e non stamperemmo. Ma se poi invece riempissimo lo spazio vuoto con un panda gigante che impugna un asciugacapelli, come se ci stesse asciugando la chioma? Tutta un'altra storia!

Quante volte facciamo la foto a chi la sta scattando ad altri? Potremmo cambiare il soggetto e piazzare un orso un po' contrariato come ha fatto Bhavika Makwana di fronte alla foto di un'amica!

Advertisement

Niente di strano ad andare in giro sullo scooter con un orso che un po' timoroso del trasporto su quel mezzo così poco affidabile per lui!

Sarebbe di certo sorprendente trovarsi una giraffa che fa capolino dal finestrino dell'areo... per quanto sappiamo che hanno il collo davvero lungo!

Qui sembra quasi che dica: "No, tu te ne torni in acqua!", a un coccodrillo recalcitrante.

Advertisement

Nemmeno l'orso è soddisfatto del selfie.

Una danza con costume tradizionale che diventa ancora più esotica se ci aggiungete un serpente drappeggiato tra le braccia, quasi fosse una sciarpa!

Advertisement

Era solo la foto di un signore che passeggia sotto a un porticato, ma ora sembra un professore che dialoga col suo collega in qualche accademia magica. Perché il collega è un gufo sapiente, gigante!

Avete scattato una foto poco riuscita di qualche lago o paesaggio marino? Se c'è una barca (ma anche se non ci fosse, in realtà) potreste aggiungere qualche creatura mitologica (draghi, mostri del folklore) che emerge dalle acque ed ecco che se anche c'erano nuvole e poca illuminazione, diventa subito un'immagine strepitosa!

Potete scoprire altre idee simili a questo link.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie