x
Cravatte che passione: 11 straordinarie…
Le vite delle persone raccontate tramite foto delle loro camere da letto: scopri la visione di questa fotografa Non farti ingannare dal marketing: 9 trucchi per fare la spesa in modo più consapevole

Cravatte che passione: 11 straordinarie creazioni da emulare per riciclarle con stile

05 Luglio 2022 • di Assunta Nero
6.570
Advertisement

Avete mai pensato a quale straordinaria risorsa possano essere le cravatte? Che siano vintage o nuove e inutilizzate, sono materiale utilissimo, ma con potenziale inespresso, per creare meraviglie. Dicendo meraviglie non si esagera affatto perché si tratta di stoffe, di solito pregiatissime e in ogni tipo di colore e fantasia, che noi lasciamo nell'armadio completamente nuove. Si, perché, per l'uso che se ne fa, le cravatte quasi mai diventano vecchie o usurate.

Restano lì a prendere polvere, perché passano di moda o semplicemente perché si acquistano per occasioni speciali e poi non si usano più. Considerando che c'è gente che indossa la cravatta solo a matrimoni o simili, ciò accade molto spesso. Così pezzi di seta, cashmere, lana, lino o cotone coloratissimi e nuovi rimangono conservati mentre potrebbero servire a mille creazioni diverse.

Utilizzando la tecnica del patchwork le cravatte possono trasformarsi davvero in qualsiasi cosa, soprattutto fra le mani di chi ha doti sartoriali. E anche senza grosse capacità con ago e filo, seguendo le giuste indicazioni, è possibile fare molte cose. Abiti, accessori moda, complementi d'arredo di ogni genere e forma aspettano solo di essere creati. Abbiamo raccolto per voi alcune delle ispirazioni più in voga per riutilizzare le cravatte. Date un'occhiata di seguito!


Cuscini coloratissimi e raffinati per ogni tipo di ambiente sono un primo spunto creativo per riprendere le cravatte in mano e mettersi all'opera.

Rose di seta e cashmere sono alternative molto eleganti e originali ai fiori veri o ad altri finti ma un po' kitsch. Un pizzico di manualità e molta fantasia vi aiuteranno a realizzarle.

Advertisement

Tappezzare in modo particolare e chic pouf, sedie, poltrone o altro potrebbe essere semplice e divertente. 

E perché non creare tovaglie, tovagliette, centrotavola e runner? Sfoggiarle dopo averle create da veramente grandi soddisfazioni.

Oltre ad unirle verticalmente o orizzontalmente, un'altra tecnica per sfruttare la bellezza di colori e fantasie delle cravatte è intrecciarle. Ci si possono fare, per esempio, delle trapunte bellissime.

Advertisement

E, passando alla moda, non si può non pensare di usare le cravatte per creare una gonna lunga dai mille colori. Un po' gipsy e un po' seventies style, non passerà di certo inosservata.  

Per una gonna corta e dallo stile più bon ton anni '60, potete unire le cravatte in orizzontale abbinandole cromaticamente perché l'insieme risulti più sobrio e aggiungendo qualche bottone o altri particolari in tinta.

Advertisement

Con gli abiti ci si può davvero sbizzarrire. Lunghi o corti che siano, quelli creati con le cravatte hanno sempre un tocco bohemien che li rende unici.

Vogliamo parlare di borse e sacche? Si possono fare multicolor, monocromatiche, piccole, grandi, sbarazzine o più raffinate. Non c'è limite alla creatività.

Advertisement

Un altro suggerimento utile riguarda la creazione di cerchietti, fasce e altri accessori per capelli. Se ne ricavano di bellissimi cucendo e incollando, ovviamente. Ma si può anche, semplicemente, prendere una cravatta e legarla fra i capelli a mo' di fascia anni '60. I risultati sono, in tutti i casi, straordinari.

Fra gli accessori possibili da creare, infine, sono annotabili persino i bijoux. Collane e bracciali di ogni forma e colore daranno al vostro look un tocco originale e una marcia in più. 

Quindi che aspettate? Divertitevi mixando colori e fantasie con il riutilizzo creativo delle cravatte. Non saprete più farne a meno.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie