x
11 trovate sorprendenti per arredare…
Mobili di legno da giardino: scopri come lavarli con percarbonato di sodio Capelli idratati e lucidi con l'hair oiling: prova il trend di bellezza che spopola su TikTok

11 trovate sorprendenti per arredare riciclando le reti dei letti e dei materassi

02 Agosto 2022 • di Angelica Vianello
1.492
Advertisement

Se c'è qualcosa che difficilmente penseremmo di poter recuperare quando ormai è troppo rovinato per continuare ad essere usato, sono forse le reti dei letti o quelle dentro ai materassi a molle. Sono oggetti di metallo che col tempo magari si arrugginiscono un po', o comunque perdono quelle caratteristiche che li rendono utilizzabili per il loro scopo primario. E in effetti non li possono recuperare nel senso di continuare a impiegarli sempre nello stesso modo ma, con un po' di fantasia, diventano oggetti d'arredo dal fascino davvero unico.

Supporti per appendere oggetti, fissati al muro o a parete, ma anche elementi divisori e decorativi in genere: le vecchie molle dei materassi e le reti dei letti possono arredare con gusto rustico o grunge a seconda dei casi. Date un'occhiata alle trovare di design di seguito.


Una che sia ancora in buone condizioni e non troppo grande, come quelle dei lettini dei bimbi, ad esempio, può essere ridipinta e fissata a muro: potrebbe fare da supporto ad applique, cornici e non solo.

Una rete da letto di metallo che pende parallela al soffitto si presta invece a diventare un supporto per appendere abiti ad asciugare con le stampelle. Senza rubare spazio a terra!

Advertisement

Altra idea per le reti piccole: un pannello a parete cui fissare qualsiasi oggetto con mollette e ganci!

Se installate subito sopra al ripiano di una scrivania diventano così degli organizer da muro davvero originali, perfetti per chi ama uno stile rustico.

E aggiungendovi dei cestini si possono sfruttare in ancora più modi, persino all'esterno.

Advertisement

La rete che pende dal soffitto può diventare anche il supporto cui appender tegami in cucina, o magari anche tazze di ceramica.

Una luce in ogni molla di una rete del materasso ed ecco che nasce una parete divisoria memorabile.

Advertisement

Invece che le luci, grandi cristalli decorativi: un décor all'insegna dello shabby chic.

E perché non creare un lampadario da esterno perfetto da sistemare sotto a un portico?

Advertisement

C'è chi li usa anche in verande: di certo sarebbero il pezzo di richiamo che attira l'attenzione.

Anche avvolti da fili di luci e sospesi sotto al letto diventano l'alternativa estrosa al normale lampadario.

Vi piacerebbe riciclare in questi modi le vecchie reti dei letti e materassi?

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie