x
Viaggi in aereo: 13 trucchi per renderli…
L'ingresso di casa è troppo spoglio? Rallegralo con queste 6 idee decorative con le piante! Condensatore del frigorifero: una pulizia minuziosa e periodica da non dimenticare

Viaggi in aereo: 13 trucchi per renderli più comodi e piacevoli

14 Agosto 2022 • di Laura Ossola
4.307
Advertisement

Finalmente sono arrivate le tanto agognate vacanze; è tutto pronto per la partenza, ma quando si sale sull'aereo iniziano i guai: bambini che urlano, difficoltà a trovare una posizione comoda, senso di sonnolenza accompagnato da difficoltà nel prendere sonno, problemi digestivi causati dai pasti consumati a bordo e via dicendo.

Insomma, il viaggio aereo verso la meta delle vostre vacanze rischia di trasformarsi in un incubo e, complice anche l'eventuale jet-lag, all'atterraggio potremmo ritrovarci così stanchi da faticare a goderci i primi momenti nella meta prescelta. 

C'è un modo per evitare questi disguidi e assicurarsi un viaggio in prima classe pur essendo in classe economica? Certo, ne abbiamo scoperti 13! Vediamoli insieme. 


Scegliete bene il posto a sedere

La scelta del posto a sedere deve essere effettuata in modo strategico; quando ci si approccia a questo compito è bene tenere conto infatti di diversi fattori. Sulla parte anteriore dell'aereo ci sono meno turbolenze, il rumore dei motori è meno fastidioso e l'aria è più fresca. Meglio evitare i sedili troppo vicini al motore, alla cucina o alla toilette. Anche se il finestrino ha la sua attrattiva, inoltre, il sedile verso il corridoio è solitamente un po' più silenzioso.

La posizione giusta per dormire

Secondo gli esperti del sonno, la posizione ideale per dormire in aereo è appoggiati in avanti sul vassoio. Meglio perfino di reclinare il sedile più possibile, il consiglio dato solitamente dai viaggiatori esperti, che tutta difficilmente risulta applicabile. 

Advertisement

Bevete solo da bottiglie sigillate

immagine: Pexels

Come testimoniato dalle assistenti di volo, i serbatoi d'acqua degli aerei non sono sempre lavati regolarmente. Meglio optare perciò per bevande contenute in bottiglie sigillate ed evitare di consumare caffè e tè preparati con l'acqua di quei serbatoi. 

Tenete accesa l'aria condizionata

immagine: Pixabay

La scarsa umidità dell'aria sugli aerei secca le nostre mucose e le rende più suscettibili all'attacco di virus e batteri. Per evitare una simile evenienza, è necessario che l'aria condizionata resti sempre aperta e impostata sul livello medio o alto. L'aria funge infatti da barriera protettiva, spingendo i batteri e i virus a depositarsi più rapidamente sul pavimento, impedendo loro di raggiungere le nostre mucose.

Fate spuntini a base di banane

immagine: Pixabay

Per favorire il benessere durante il volo, è consigliabile fare uno spuntino con un paio di banane: il magnesio e il potassio che contengono aiutano a regolare la pressione sanguigna e favoriscono il sonno.

Advertisement

Mangiate o bevete qualcosa di freddo prima del sonno

immagine: Pexels

Le bevande e i cibi freddi abbassano la temperatura corporea, dando all'organismo il segnale che è giunta l'ora di fare un pisolino. Consumarne durante il volo vi aiuterà a prendere sonno più facilmente.

Portate da casa qualcosa di morbido

immagine: Pexels

Per favorire il rilassamento e il sopraggiungere del sonno si può portare qualcosa di morbido da casa: un piccolo cuscino, una coperta, una federa. L'odore familiare della casa permetterà al vostro cervello di associare quel momento all'ora di andare a dormire. Nei voli notturni a lungo raggio potete anche ricreare una routine che ricalchi quella che precede l'ora di coricarsi: indossate abiti comodi, lavate i denti, leggete. 

Advertisement

Portate con voi dei calzini caldi

immagine: Pexels

Sugli aerei solitamente fa piuttosto fresco, avere un paio di calzini caldi con sé aiuta a sentirsi più a proprio agio. Anche le calze a compressione graduata sono molto utili durante i viaggi aerei, perché migliorano la circolazione sanguigna, riducendo il rischio di trombi e gonfiore. 

Evitate di incrociare le gambe

Spesso per stare più comodi mentre si è seduti tendiamo a incrociare le gambe. Gli esperti da sempre sconsigliano questa posizione e in particoalr modo è bene evitarla mentre si è in volo, perché rallenta la circolazione sanguigna aumentando il rischio di trombi. La posizione migliore è con le gambe dritte e le ginocchia leggermente piegate. 

Advertisement

Proteggetevi i capelli

immagine: Pexels

Per proteggere i capelli e mantenerli in ordine evitando che si elettrizzino, è consigliabile legarli con una sciarpa o un foulard e applicarvi un balsamo o una crema protettiva. 

Evitate il make up e idratate la pelle

immagine: Pexels

L'aria secca dell'aereo rende sconsigliabile l'uso del make up durante i voli. Meglio optare per una buona crema idratante da applicare prima di salire a bordo. Eventualmente potete portare con voi anche un siero da riapplicare durante il volo, se sentite che la vostra pelle è davvero troppo secca. Ottime anche le maschere viso in tessuto, contengono acido ialuronico, un ottimo alleato dell'idratazione della pelle. 

Indossate il cuscino da viaggio al contrario

Indossando il cuscino da viaggio al contrario, potrete dormire meglio grazie al sostegno fornito al mento, che impedirà alla vostra testa di crollare in avanti, mentre la nuca potrà essere sostenuta dal sedile.

Proteggete il collo

immagine: Pexels

Il collo scoperto potrebbe impedirvi di rilassarvi e prendere sonno perché potreste sentire freddo. Copritelo con una sciarpa o un maglione a collo alto. 

Voi che ne dite, conoscevate questi trucchi? Pensate che vi aiuterebbero a sentirvi in prima classe? Allacciate le cinture e buon volo!

Tags: ViaggiTrucchiAerei
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie