Laundry stripping: come estrarre tutto lo sporco dalla copertina per bimbi

Assunta Nero

24 Agosto 2022

Laundry stripping: come estrarre tutto lo sporco dalla copertina per bimbi
Advertisement

Da qualche tempo si è molto diffusa online, diventando quasi virale, una tecnica di pulizia a fondo di alcuni capi e tipi di tessuto, soprannominata "laundry stripping". L'operazione consiste nel mettere ammollo, in acqua calda, il capo in questione, insieme a un "cocktail" di prodotti capaci di sciogliere ed estirpare in profondità lo sporco dalle fibre.

La prova che questo accade è il colore dell'acqua che da trasparente, dopo un po' di tempo, diventa scura e torbida, a testimonianza che tutto ciò che era da togliere è andato via. Si tratta di una sorta di prelavaggio molto profondo perché precede un lavaggio in lavatrice volto a eliminare i residui dei prodotti chimici utilizzati. Proprio per la natura chimica dei prodotti, tuttavia, si tratta di una tecnica considerata aggressiva per capi molto delicati, sui quali è consigliabile evitare di utilizzarla.

I TikTok che hanno come protagonista questo esperimento sono numerosi. In uno di questi l'utente mostra come effettua  l'operazione sulla copertina colorata di un bambino. 

via @caitmariereilly/TikTok

Advertisement

@caitmariereilly/TikTok

@caitmariereilly ha pubblicato su TikTok un video in tre parti, in cui mostra come tratta con il laundry stripping la copertina preferita del suo figliastro per estrarne tutto lo sporco.

Per far ciò riempie la vasca di acqua calda e ci scioglie dentro un misurino, della grandezza di una tazza, di bicarbonato, uno di detersivo per il bucato e uno di borace. Quindi butta dentro la coperta muovendola nell'acqua con un bastone e poi la lascia in ammollo per circa un'ora. Trascorso il tempo di ammollo, si nota già che l'acqua è visibilmente più scura e torbida rispetto all'inizio, ma non in modo così evidente come succede in altri video dello stesso genere, anche caricati dalla stessa TikToker.

È l'utente stessa a farlo notare ed è la dimostrazione che l'acqua diventa nera in base allo sporco del capo immerso. Evidentemente le fibre della copertina utilizzata da un bambino non accumulano così tanto sporco come altri capi di biancheria per la casa.

Per capire meglio e nel dettaglio di cosa stiamo parlando potete guardare il video direttamente sulla pagina dell'utente in questione e documentarvi in modo più approfondito su questa tecnica incredibile e curiosissima. Voi la provereste mai?

Advertisement