Tappetini dell'auto da lavare? Puoi farlo in modo più veloce con un semplice trucco

Angelica Vianello

02 Settembre 2022

Tappetini dell'auto da lavare? Puoi farlo in modo più veloce con un semplice trucco
Advertisement

Ci poggiamo i piedi tutti i giorni, e in ogni stagione dell'anno hanno a che fare con tanti tipi di sporcizia diversa, dalla polvere, al fango, alla sabbia. Se poi siamo soliti portare i nostri animali domestici in auto, ci saranno anche un sacco di peli e magari anche un odore non proprio piacevole. Stiamo parlando dei tappetini che proteggono il pavimento dell'auto, e che sono tra le superfici che si sporcano di più dentro all'abitacolo.

Fortunatamente si sfilano e si possono pulire grossolanamente molto spesso, basta sbatterli con vigore regolarmente. Ma arriva sempre il momento in cui non possiamo rimandare un lavaggio più accurato, quello che li fa tornare come nuovi.

Di solito scegliamo giornate soleggiate per farlo in casa con comodo, perché sappiamo che ci vorranno molte ore prima che si asciughino del tutto e possano essere inseriti di nuovo in macchina. Ma questo procedimento può essere sveltito con un semplice trucco.

via

Advertisement

@maizimmy/TikTok

L'espediente è mostrato efficacemente dall'utente di TikTok @maizimmy sul suo profilo. 

Nel video vediamo la donna che estrae i tappetini, li dispone sul viale in giardino,  e poi spruzza un primo prodotto per pulirli. Non viene specificato di quale si tratti, dunque potete ricorrere al vostro detersivo preferito da usare in questi casi, magari anche uno specifico proprio per la tappezzeria della macchina, anche se in genere un buon sgrassatore è sufficiente a fare il suo dovere anche con i tappetini.

Per il risciacquo, viene utilizzata un'idropulitrice, col getto di acqua a pressione che è sempre molto utile per sbrigarsi a pulire a fondo questi materiali. In mancanza, anche il tubo del giardino può funzionare, magari mettendo il dito sull'apertura così da provocare un getto più concentrato.

@maizimmy aggiunge che a questo punto è solita fare un passaggio extra, versando un po' di detersivo per piatti sui tappetini, per lavarli ancora. In quel caso, sarà bene spargere con cura il sapone sulla superficie con l'aiuto di una spazzola o di una scopa con le setole abbastanza dure. 

Si sciacqua di nuovo ed ecco che entra in gioco il trucco che dimezza i tempi di asciugatura: avvalersi di un tergicristallo come quelli che si usano per i vetri della doccia. Passatelo con cura, striscia per striscia, sul tappetino, facendo pressione in modo da strizzare via l'acqua.

Potete vedere nel video quanta acqua in eccesso viene subito fatta fuoriuscire dalle fibre del tappetino. Così, appesi (ancora meglio che poggiati) in un punto assolato e ventilato del giardino, i tappetini si asciugheranno in un battibaleno!

 

Advertisement