x
Errori e orrori architettonici: 10 appartamenti…
7 minuti al giorno per sollevare e scolpire i glutei: il workout da provare a casa 3 modi veloci per piegare i calzini: qual è il tuo metodo preferito?

Errori e orrori architettonici: 10 appartamenti davvero da incubo

05 Settembre 2022 • di Assunta Nero
32.558
Advertisement

A chi non è mai capitato di avere a che fare con agenti immobiliari o proprietari di case da affittare, talmente cialtroni da tentare di spacciare un disastro architettonico per una fortuna? In giro se ne trovano tantissimi, sia di cialtroni che di disastri architettonici. E non c'è davvero limite al peggio.

Certe situazioni sono così obbrobriose e assurde che ci si può solo fare dell'ironia e riderci sopra, pure se ci sarebbe da mettersi le mani fra i capelli e disperarsi. Vi mostriamo, qui di seguito, un po' di queste soluzioni abitative da incubo, nelle quali chiunque potrebbe imbattersi, anche se sembrano create con photoshop per quanto sono improbabili.


Da "avere tutto a portata di mano" a "farsi sfuggire la situazione di mano" è un attimo. Eccone la dimostrazione pratica. Per chi è sempre di fretta ed è multitasking, però, dovrebbe essere la casa ideale.

A volte basta un filo d'aria per tornare a respirare. In questo caso sarà proprio, letteralmente, un filo d'aria.

Advertisement

Con un ingresso del genere ci si può tenere allenati e scattanti. E in caso di terremoto converrebbe esserlo davvero a chi abita là dentro.

In questi cassetti c'è qualcosa che non quadra. Sono, tuttavia, uno sprono a fare le cose con calma e coordinazione, soprattutto per chi tiene alle dita della mano. E un altro lato positivo è che non c'è il pericolo di dimenticarli aperti.

Chi vive al secondo piano di questa casa potrebbe pensare di munirsi di un comodissimo muletto con vista panoramica.

In certe situazioni, diventa chiarissimo che non si può correre giù (o su!) per le scale. E buona fortuna quando si portano su pacchi ingombranti e valigie.

Quando si fa un errore l'importante è cercare di risolverlo, poco importa il come. L'errore in foto è stato risolto alla grande.

Di solito le chiavi si usa nasconderle sotto lo zerbino. Qua urge, senza ombra di dubbio, uno zerbino. Ma, così a occhio e croce, sarebbe meglio evitare di nasconderci le chiavi.

Poi, si sa, il bagno in camera è sempre fra le comodità più ambite. Questo è un bagno in camera nel senso più autentico e concreto della frase.

Ed ecco, in fondo alla nostra piccola rassegna degli orrori, un modo per tenere tonici gambe e glutei, semplicemente andando spesso in bagno.

Che ve ne pare? Vi è già capitato di vedere in giro qualcosa di simile o, addirittura, di peggiore?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie