x
Non solo cibo: 10 insospettabili articoli…
La batteria è nuova o da buttare? Scopri il metodo per capire se le pile siano o meno ancora cariche Lenzuola senza angoli: puoi farle aderire al materasso in modo perfetto con una manovra semplice

Non solo cibo: 10 insospettabili articoli per la casa che hanno la data di scadenza

10 Settembre 2022 • di Laura Ossola
4.752
Advertisement

Per il cibo molti di noi sono molto precisi e puntuali: se si supera di un solo giorno la data di scadenza indicata sulla confezione, il prodotto finisce direttamente nella spazzatura. Sappiamo bene infatti quanto sia importante per la nostra salute rispettare le regole di base affinché il cibo che mangiamo sia nelle migliori condizioni di conservazione.

Sapevate però che anche alcuni articoli per la casa non alimentari hanno una data di scadenza? Ebbene sì: prodotti per la pulizia o capi d'abbigliamento, ma anche prodotti elettrici e articoli per l'infanzia. Talvolta li usiamo per mesi o anni, ignari della necessità di sostituirli. Scopriamone insieme 10. 


1. Spazzolino da denti

Gli spazzolini da denti sono oggetti che necessitano della massima igiene. All'interno delle sue setole infatti è facile che si accumuli la sporcizia, nonostante i frequenti risciacqui a ogni passaggio sui denti. Per questo è consigliabile sostituirli frequentemente, i dentisti consigliano ogni mese e comunque dopo ogni periodo in cui si è stati poco bene

In ogni caso, la sostituzione va fatta al più tardi quando le setole sono consumate e sfilacciate

2. Spazzola per capelli

Le spazzole per capelli devono essere liberate dai capelli a ogni utilizzo e pulite frequentemente. Si consiglia una pulizia alla settimana, più o meno. Ma talvolta hanno bisogno anche di essere sostituite, non necessariamente nel momento in cui si rompono. Si consiglia di cambiare spazzola per capelli ogni anno, se le setole sono naturali anche più frequentemente.

Advertisement

3. Succhiotto per bambini

Che siano in lattice o silicone, i ciucci per bambini vanno sostituiti ogni due mesi circa. Si consiglia comunque una sostituzione dei ciucci in lattice appena si vede che le due estremità iniziano ad attaccarsi. I ciucci in silicone vanno invece sostituiti quando si cominciano a vedere i segni dei morsi oppure delle crepe. 

4. Reggiseno

Il reggiseno andrebbe sostituito quando comincia a diventare scomodo: se perde elasticità o non sostiene correttamente, ma anche se si è deformato a causa dei lavaggi. Solitamente la sostituzione si rende necessaria dopo due anni, ma molto dipende anche dalla qualità del materiale di cui è composto. 

5. Cuscino

Il cuscino dove ci appoggiamo durante il sonno è molto importante sia per garantire il nostro benessere che per permetterci di dormire meglio. Per evitare che diventi terreno fertile per gli acari, ma anche se, deformandosi, diventa scomodo, andrebbe sostituito a cadenza regolare. Il consiglio è fare la sostituzione ogni due o tre anni circa, ma ricordatevi comunque di lavarlo regolarmente.

6. Disinfettanti

I disinfettanti hanno una data di scadenza: dopo tre mesi dall'apertura perdono la loro efficacia perciò se ne sconsiglia l'utilizzo. Meglio buttarli e sostituirli con dei prodotti nuovi. 

7. Insetticida spray

Il discorso fatto per i disinfettanti è valido anche per gli insetticidi spray: anche questi prodotti infatti perdono la loro efficacia nel tempo. A differenza dei disinfettanti, tuttavia, gli spray contro gli insetti durano più lungo e possono essere utilizzati per circa due anni

8. Spugna da cucina

La spugna da cucina, per la sua elevata umidità, è il luogo più sporco della cucina. Perché sia sempre libera da germi andrebbe sostituita ogni due settimane oppure può essere fatta bollire per accertarsi che si mantenga sana più a lungo. 

9. Ciabatta elettrica

Le prese multiple non hanno effettivamente una data di scadenza; tuttavia è sempre bene controllarle e accertarsi della eventuale necessità di sostituzione almeno ogni due anni, soprattutto quando le si usa molto. Se presentano segni di usura infatti potrebbero facilmente andare in cortocircuito.

10. Estintore

Gli estintori devono essere necessariamente revisionati e riempiti ogni due anni e necessitano di sostituzione dopo 20-25 anni. Controllate comunque sempre il suo stato di conservazione: se è danneggiato va sostituito immediatamente. 

E voi lo sapevate che questi oggetti hanno una scadenza? Scommettiamo che ora correrete a controllarli!

Tags: TrucchiUtiliCase
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie