x
Termosifoni: qualche trucco per aumentare…
3 ricette naturali per prenderti cura della pelle delle mani Valorizza le tue tende con delle pieghe perfette usando i rotoli di carta igienica

Termosifoni: qualche trucco per aumentare il rendimento e risparmiare sul consumo di gas

14 Novembre 2022 • di Laura Ossola
9.734
Advertisement

In inverno è sempre con un po' di timore che ci avviciniamo ai termostati per regolare le temperature delle nostre case. Tra il prezzo elevato del gas e il rischio di danneggiare l'ambiente, infatti, è necessario destreggiarsi alla ricerca di un modo per ridurre i consumi evitandoci così fastidiose sorprese alla fine della stagione. 

Se abbassare la temperatura di uno o due gradi ci permette di stare comunque al caldo, con dei vantaggi non indifferenti sia nella bolletta che nella salute nostra e dell'ambiente che ci circonda, a volte questo trucco potrebbe non bastare. Ci sono allora numerosi espedienti che possiamo trovare per ottimizzare i nostri consumi nella stagione fredda, alcuni dei quali ci permettono un risparmio anche notevole. Scopriamoli insieme.


1. Ventole per i termosifoni

immagine: Kuriosa/YouTube

I termoconvettori sono più efficienti dei termosifoni tradizionali, scaldano l'aria più in fretta e permettono di evitare inutili dispersioni verso i soffitti, soprattutto quando sono alti. Spesso non ci è possibile affrontare la spesa per la sostituzione dei termosifoni, ma possiamo risolvere il problema trasformandoli facilmente in termoconvettori. Come? Semplice, grazie all'uso delle ventole

In commercio esistono diversi sistemi di ventilazione, economici e pratici da montare, ma potete anche realizzarli con delle soluzioni casalinghe. 

1. Ventole fai da te

immagine: DadoRAM/YouTube

Se vi sentite abbastanza portati per i lavori manuali, esistono sul web numerosi tutorial che spiegano passo passo come costruire una ventola fai da te per il termosifone utilizzando delle semplici ventoline per pc, un alimentatore e un termostato. Una volta preparato il sistema, potrete posizionarlo sia sopra che sotto al termosifone e il risultato sarà comunque ottimo.

Advertisement

3. Ventilatore

immagine: Fra96/YouTube

Se non ve la sentite di acquistare le ventole e non avete la voglia, il tempo o la manualità per costruirne con le ventoline da pc, allora esiste per voi un'altra soluzione, ancora più semplice. Vi ricordate il migliore amico della vostra estate casalinga, il ventilatore? Non riponetelo in cantina all'arrivo dell'autunno! Posizionandolo davanti al vostro termosifone quando è acceso, riuscirete al ricreare il movimento d'aria generato dalle ventole senza spendere un centesimo, ma ottenendo comunque un importante risparmio energetico. Il sistema funzionerà ancora meglio se dietro il vostro termosifone avrete posizionato un pannello termoriflettente.

4. Pannello termoriflettente

immagine: Fra96/YouTube

Un metodo ancora più semplice, che potreste usare da solo o in abbinamento a quelli indicati in precedenza, è l'uso di pannelli termoriflettenti. Anche in questo caso potrete scegliere tra il fai da te, con semplici fogli di carta stagnola su un cartone appoggiati dietro un termosifone, oppure utilizzando come supporto un pannello in polistirolo per aumentare l'isolamento termico. Ma potete anche decidere di orientarvi sull'acquisto di pannelli già pronti all'uso, da tagliare e posizionare dietro i termosifoni.

Qualunque cosa decidiate di fare, ricordate che per funzionare al meglio i termosifoni hanno necessità di essere liberi da ingombri, perciò evitate di lasciare oggetti o mobili davanti. Potreste valutare invece l'installazione di mensole sopra di essi, per convogliare l'aria calda verso il pavimento. Buon caldo inverno a tutti!

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie