Addio all'odore di fumo in casa: i metodi utili per farlo sparire

Angelica Vianello

08 Dicembre 2022

Addio all'odore di fumo in casa: i metodi utili per farlo sparire
Advertisement

Sebbene tutti siamo perfettamente consapevoli dei rischi per la salute che comporta il fumo, questo rimane un'abitudine radicata nella vita di tantissime persone. Alcuni cercano di non fumare in casa, ma non è sempre facile evitarlo a tutti i costi, e così, nelle abitazioni dei fumatori abituali, si sente sempre l'odore inconfondibile del fumo di sigaretta o sigaro.

Questo riesce a permeare abiti, tappezzerie, mobili, pareti... Insomma, si diffonde un po' ovunque, e bisogna agire attivamente per combatterlo. Oltre ad areare bene gli ambienti, dunque, si possono impiegare una serie di rimedi, anche casalinghi, come quelli che vi proponiamo di seguito.

Advertisement

Pizayolo/Reddit

Su tappeti tappezzeria di divani e poltrone, così come sul materasso in camera da letto, un alleato importante è il bicarbonato di sodio. Ogni volta che vi sembra di sentire forte l'odore del fumo, prendete una confezione di bicarbonato e versatelo sulle superfici interessate, in modo abbondante ma cercando di creare un velo omogeneo. Lo lascerete quindi a contatto con i tessuti per almeno mezzora, e poi passerete l'aspirapolvere per asportarlo senza lasciare traccia. In modo simile potreste usare i fondi di caffè, a patto che siano previamente stati fatti asciugare del tutto.

Potreste anche fare un passaggio in più prima: versate il bicarbonato in una ciotola, aggiungete gocce di olio essenziale (uno a piacere), e mescolate quanto possibile con un cucchiaio. Poi, magari aiutandovi con un setaccio di quelli per zucchero a velo o farina, cospargete il bicarbonato profumato proprio come indicato sopra, e procedete nello stesso modo. La quantità di olio essenziale dipende da quanto bicarbonato userete, ma sappiate che comunque anche pochissime gocce riescono a emanare un odore persistente.

Amazon

Carbone vegetale: in commercio si trova specialmente quello di bambù, che viene usato anche per depurare l'acqua. Spesso è un forma solida (blocchi di varie dimensioni), ma talvolta è in polvere, o venduto direttamente in sacchi da appendere o poggiare dove serve.

Possono quindi assorbire odori nei cassetti e armadi, nell'auto, dentro ai posacenere e così via. Va benissimo anche il carbone che si usa per il barbecue.

Advertisement

Creativo

Aceto bianco: se dovete preparare prodotti liquidi da spruzzare su tessuti, o magari anche dei deodoranti da nebulizzare in casa, potete mescolare aceto bianco ad acqua (meglio se distillata), in parti uguali o 1/4 di aceto e 3/4 di acqua. Allo stesso modo, si può usare della vodka pura anche di bassa qualità, ma comunque priva di aromi.

Advertisement