Candele fai-da-te nei vassoi di legno: l'idea che conquista, tutta da copiare

Angelica Vianello

13 Gennaio 2023

Candele fai-da-te nei vassoi di legno: l'idea che conquista, tutta da copiare
Advertisement

Ci sono davvero mille modi per arredare con le candele, specie se si guarda ai progetti fai-da-te. Uno che conquista sempre più consensi è quello del creare le candele a mano, usando come contenitore dei vassoi di legno. In inglese si chiamano Dough Bowls, perché in effetti i vassoi prediletti per questo tipo di progetto non sono ricavati dalla lavorazione del legno come fosse una scultura, ma sono il frutto della modellazione di pasta di legno (dough significa proprio impasto). Questo però non significa che non si possano usare allo stesso modo anche vassoi, ciotole e altri oggetti simili fatti invece di legno in modo tradizionale.

Una volta riempito un vassoio con cera e stoppini, quindi, si ha un pezzo unico e molto affascinante da usare come centrotavola o per decorare magari il tavolino in salotto. Le occasioni e gli utilizzi sono tanti, ma vediamo meglio come si possono preparare.

Advertisement

CourageInStone/Etsy

Questi vassoi di pasta di legno sono quelli usati di più: si possono trovare anche online, e possono avere tante forme diverse. Se però usaste anche altri pezzi, magari proprio oggetti che erano un tempo vassoi usati in cucina e che si sono un po' rovinati, andranno bene lo stesso. A maggior ragione, avrete un risultato raffinatissimo se usate pezzi di legno lavorati a mano.

Per aiutarsi a tenere fermi gli stoppini quando si versa la cera liquida, è possibile usare bastoncini di legno (anche gli spiedini) legati tra loro, poggiati sui bordi. Usate quanti stoppini volete, e considerate che ne servono parecchi, per evitare che poi uno solo rimanga travolto da tutta la cera che si squaglia man mano.

Advertisement

In genere si riempie con la cera fino al bordo. Poi, per quanto riguarda la presentazione, si possono circondare i vassoi con rametti e foglie, oppure mettere di lato un vaso alto con una composizione di rami e foglie, anche finti.

Come succede con le candele normali, potete anche aromatizzare la cera infilandoci spezie essiccate: i fiori di lavanda sono sempre un'ottima scelta.

Ancora, rametti di un abete o qualche conifera profumata, insieme fette d'arancia essiccate: perfetto per le stagioni fredde.

Advertisement

E se una di queste candele nel vassoio ricordasse l'atmosfera della spiaggia? Conchiglie e sabbia possono creare una decorazione bellissima.

E anche le piante succulente, magari non quelle vere, ma quelle fatte a loro volta di cera, potrebbero essere una decorazione adorabile per queste candele.

Vi piacerebbe provare a creare il vostro vassoio-candela?

Advertisement