Un prodotto spray per dimenticare il ferro da stiro: il metodo fai-da-te da provare

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

24 Luglio 2023

Un prodotto spray per dimenticare il ferro da stiro: il metodo fai-da-te da provare
Advertisement

Quando non c'è tempo, quando è estate e fa troppo caldo, il ferro da stiro diventa un nemico silente in casa, di quelli con cui vogliamo avere a che fare il meno possibile. Così, qualcuno si converte all'idea di non stirare quasi nulla, a meno che non sia proprio indispensabile, c'è anche chi ricorre ad apparecchi alternativi per sbrigarsi - sempre solo quando proprio non si può tenere un indumento tutto spiegazzato; chi invece diventa maestro dell'arte di appendere per bene i panni ad asciugare, così che le pieghe siano minimizzate.

Non sempre, però, gli stratagemmi come quelli ci danno il risultato sperato e a quel punto, o accettiamo di avere delle grinze sui tessuti, oppure ci armiamo di pazienza e ci prepariamo a stirare per un po'. Ma se invece potessimo evitarci anche questa sessione extra di lavoro? Per riuscirci, si può provare con un prodotto spray fai-da-te.

Advertisement
Creativo

Creativo

Ci sono due modi diversi da provare: uno a base di aceto bianco (che sia d'alcol o di vino, ma non gli altri che possono lasciare aloni visibili) e uno a base di balsamo per capelli.

Funzionano in modo simile: si prende una bottiglia spray, la si riempie di acqua (distillata sarebbe meglio, specie se a casa l'acqua nei tubi è molto dura) e poi si versa anche l'altro ingrediente. Nel caso dell'aceto, potete usare un cucchiaio da tavola, poi agitare per bene. Se però voleste anche aggiungere un aroma piacevole, versate 3 gocce di un olio essenziale preferito. Anche se l'aceto è molto diluito, potrebbe comunque lasciare risultati non desiderati sui tessuti più delicati, come la seta. Quindi usate questo rimedio solo su tessuti resistenti, soprattutto il cotone.

Nel caso del balsamo per capelli, che di suo è già profumato in modo gradevole, vi basterà un cucchiaino.

Agitate bene prima dell'uso, spruzzate una quantità non eccessiva di liquido sul capo prescelto (non deve essere zuppo, ma solo appena inumidito), poi posizionatevi su una superficie piatta, come un tavolo, e distendete il tessuto con le mani, lentamente. Farete sparire le pieghe senza fatica.

Per tutti gli altri casi, potete provare il trucco d'emergenza della piastra per capelli, che ha salvato le camicie di tanti studenti, oppure considerare l'acquisto di un piccolo stiratore verticale a vapore!

Advertisement