Mettere un asciugamano bagnato sulla maniglia della porta in camera da letto? Vi spieghiamo perché torna utile

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

12 Agosto 2023

Mettere un asciugamano bagnato sulla maniglia della porta in camera da letto? Vi spieghiamo perché torna utile
Advertisement

Appendere un asciugamano bagnato sulla maniglia della porta, prima di andare a letto. Sembra un gesto curioso, ma potrebbe essere una soluzione a un paio di fastidi che capitano in casa. Si tratta infatti di un trucco a costo zero che può avere due vantaggi non trascurabili.

Uno serve nel caso in cui si voglia lottare contro il caldo, e l'altro invece quando c'è bisogno di far sparire cattivi odori. In entrambi i casi, poi, oltre a un asciugamano possiamo usare anche altri tessuti. Leggete oltre per saperne di più.

Advertisement
Creativo

Creativo

Veniamo al primo utilizzo: quando arriva l'afa nei periodi più caldi dell'estate, e diventa difficile dormire, ogni trucco che ci aiuti ad abbassare la temperatura, e sentire un minimo di refrigerio in casa è una manna dal cielo. Ecco allora che un asciugamano, anzi anche più di uno, diventano una soluzione gratis da provare.

Il trucco consiste nel bagnare per bene, magari proprio immergendolo in acqua, un asciugamano qualsiasi. Poi lo si strizza perfettamente e lo si appende alla maniglia della porta, che lasceremo aperta. La stessa cosa si può fare sulla maniglia di una finestra aperta o socchiusa, e in genere nei punti di casa in cui si crea un po' di corrente d'aria. In questo modo, l'aria che circola e colpisce gli asciugamani bagnati funzionerà come una sorta di sistema di raffreddamento molto rudimentale, portando un minimo di refrigerio che però può far tanto per aiutare a rilassarsi e riposare.

Tenendo aperte porte e finestre, quel tanto che basta per arieggiare, inoltre, si scongiura un rischio grande di questo tipo di trucchi, che è l'innalzarsi eccessivo del livello di umidità. 

Nell'altro caso, invece, l'asciugamano inumidito funziona come deodorante: avete presente l'idea di spruzzare deodoranti, specie quelli fatti in casa, sulle tende? La meccanica è la stessa. Si prende l'asciugamano, lo si inumidisce e poi ci si versa qualche goccia di uno o più oli essenziali. Ne basta anche solo uno in camera da letto per godere dell'aroma piacevole dell'essenza prescelta, altro trucco che ci aiuta a rendere più gradevole e rilassante la nostra stanza. Se arieggiate un po' la stanza farete sparire i cattivi odori, e quelli saranno rimpiazzati dal profumo preferito!

In entrambi i casi, dicevamo, potete anche usare altri tessuti, magari vecchi e logori, ma che siano ovviamente ben puliti. È un trucco davvero semplice che non costa nulla, e vale la pena provarlo per vedere se magari diventa la soluzione che cercavamo!

Advertisement