Qual è la miglior scelta cromatica per l'ingresso di casa secondo il Feng Shui?

Isabella Ripoli image
di Isabella Ripoli

24 Dicembre 2023

Qual è la miglior scelta cromatica per l'ingresso di casa secondo il Feng Shui?
Advertisement

Quando si acquista una nuova casa oppure si è in procinto di ristrutturare la propria, moltissime persone amano farsi guidare da un'arte che mira all'equilibrio emotivo e psichico attraverso una giusta composizione degli spazi in cui si vive. Stiamo parlando del Feng Shui, una nota filosofia cinese che si basa proprio sull'armonia tra noi e l'ambiente in cui ci muoviamo. 

Proprio secondo questa corrente è importante posizionare in un certo modo gli oggetti in casa, disporre i mobili favorendo un positivo flusso di energie e, non meno importante, scegliere i colori ideali per gli ambienti. Ma poiché le energie che la nostra dimora dovrebbe sprigionare non sono solo rivolte agli abitanti della casa, ma anche agli ospiti, è fondamentale costruire al meglio l'ingresso, così da accogliere e salutare in modo positivo chiunque entri in casa. 

Advertisement

In base a cosa creiamo l'ingresso di casa nostra?

In base a cosa creiamo l'ingresso di casa nostra?

Pxhere

La prima cosa che vediamo di una casa, sia che siamo noi proprietari ad entrare sia che arrivino ospiti, è ovviamente l'ingresso. La porta presenta il nostro nido e, appena la apriamo, amici e parenti vengono accolti da una ventata di energia e da un colore nello specifico. Proprio perché è il nostro biglietto da visita è importante curare la composizione dell'ingresso nei minimi dettagli: capire come scegliere la porta, il colore per le pareti e l'arredamento. 

In questo è molto utile la filosofia del Feng shui, che ci aiuta a comporre i nostri spazi in base a moltissimi elementi. Una cosa fondamentale per dar vita alla giusta composizione dei nostri spazi, dunque, è riflettere sul colore con cui li tingiamo. Non è scontato che uno in particolare vada bene per ogni casa, ma bisogna stare attenti a diversi fattori, primo fra tutti l'orientamento.

Advertisement

La scelta dei colori

La scelta dei colori

Rawpixel

Nel Feng Shui i punti cardinali sono fondamentali e non si può prescindere da essi per l'organizzazione dell'arredamento, la disposizione e le tonalità ideali. Ecco, allora, che anche nella composizione dell'ingresso di casa, diventa imprescindibile capire come si trova esposta e in base a questo scegliere il colore adatto. 

  • Nord. Sono fondamentali gli elementi legati all'acqua, motivo per cui i colori che potrebbero andare maggiormente sono quelli nella scala dei grigi, neri e bianchi. Neutri e abbinabili con tutto. A partire dalla porta per poi passare alla zona interna, queste sfumature caratterizzeranno ogni elemento, facendosi portatrici di energie positive e saggezza.
  • Sud. È il punto più caldo, passionale e focoso, ecco perchè le tonalità che vanno maggiormente sono della famiglia di rossi, arancioni e terra. Colori che non passano inosservati e che per questo sono anche simbolo di forza e hanno la capacità di trasformare il negativo in positivo.
  • Est. Molto legato al legno, questo punto cardinale è perfetto se abbellito con colorazioni dalle tonalità verdi e blu. Le prime sono portatrici di novità e crescita, mentre il blu è legato alla conoscenza di se stessi, per cui potrebbe favorire flussi energetici incanalati verso un maggiore sviluppo della propria personalità.
  • Ovest. In questo caso la predilezione va per colori metallici come il grigio e il bianco, oppure per quelli legati alla terra, i gialli e marroni saranno perfetti. Le sfumature del grigio sono legate alla voglia di conoscenza e alle possibilità di fare nuovi incontri e nuovi viaggi. Per il giallo e il marrone, invece, il significato è legato alla terra e al legame profondo che ognuno di noi potrebbe ricercare con essa.

Tante opportunità per il proprio equilibrio

Tante opportunità per il proprio equilibrio

Pxhere

Dunque nel Feng Shui nulla è lasciato al caso, nemmeno un punto di passaggio come l'ingresso della nostra dimora. Tutto dev'essere in perfetto equilibrio per rendere armonica e fluida la nostra esistenza. Energie positive che prevalgono, trasformazioni, scoperte e legami profondi: ogni punto cardinale ha la sua specificità, così come i colori ad essi legati. 

Non ci resta che prendere una bussola, appuntare l'orientamento e scegliere le nuance per il nostro ingresso dalle infinite tavolozze cromatiche a nostra disposizione. Buon lavoro!

Advertisement