9 trucchi fai-da-te per diventare delle vere esperte di nail art - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
9 trucchi fai-da-te per diventare delle…
Come trasformare le pigne in coloratissime decorazioni per la tua casa Alcune cose incredibili che puoi creare con un tappo di sughero... a cui forse non avevi mai pensato prima

9 trucchi fai-da-te per diventare delle vere esperte di nail art

Di Davide Bert
16.411
Advertisement

Avere delle mani curate è importante per gli uomini e addirittura fondamentale per le donne. Dopo il viso sono le parti del corpo più espressive e servono proprio a comunicare, sottolineare o esprimere concetti al di là delle parole. Per l’universo femminile poi le unghie rappresentano praticamente degli accessori di out fit, quasi come fossero veri e propri gioielli. Ecco alcuni semplici ed efficaci trucchi per diventare delle vere maghe della nail art.

  • Rimuovere velocemente lo smalto. Inutile sfregare e strofinare, il segreto non è la forza ma la tecnica. Meglio avvolgere le unghie con cotone imbevuto di solvente, creando piccoli ditali con carta d’alluminio. L’operazione dopo sarà molto più rapida.
  • Una soluzione intelligente ed artistica. L’aspetto divertente della nail art è potersi scatenare nel creare disegni fantasiosi. Una tecnica efficace è quella di stendere una base di smalto su cui poi tracciare figure con colori acrilici e coprire il tutto con una colata di top coat trasparente.
immagine: © dolewhipaday
  • Ritagliare gli adesivi decorativi in modo perfetto. Basta attaccare delle fascette di nastro sulle unghie, tracciare la sagoma con una penna, e poi usare il profilo per ricavare esattamente la porzione che serve.
  • Ricetta per un bagno di bellezza per le unghie. Serve acqua calda, 2 cucchiai di zucchero, ½ cucchiaio di bicarbonato, ½ cucchiaio di olio di cocco e spicchi di limone. Dopo aver rimosso lo smalto e passato la lima, immergere le dita in questo preparato nutriente, poi asciugare e coprire con nuovo smalto.
Advertisement
  • Creare strumenti di “dotting” fai-da-te. Questa parte della nail art si può tradurre anche con il termine “punteggiatura”, cioè disegnare i particolari di precisione sfruttando un utensile dalla punta sottile. A tale scopo possono andar bene anche matite, spilli, stuzzicadenti o forcine con bordo arrotondato.
  • Usare Aquaphor come protettivo per lo smalto. Questo unguento è di solito usato per curare le piccole escoriazioni della pelle e riequilibrarne il tessuto, però funziona anche come aiuto per dipingere meglio la superficie ungueale.
  • Asciugare lo smalto in modo impeccabile. Il phon è una cattiva idea perché rovina la manicure. Se non si dispone di una piccola lampada a raggi termici meglio immergere le dita in semplice acqua fredda.
immagine: © etsy
  • Organizzare efficientemente il cassetto degli smalti. Per chi usa tante marche e colori diversi può essere utile creare un contenitore con delle icone dipinte sul coperchio in modo da scegliere a colpo sicuro ciò che serve, senza dover controllare l’etichetta di ogni flaconcino.
Advertisement
immagine: Blushy Babe
  • Modificare la consistenza dello smalto. A volte è troppo liquido, altre troppo denso. Nel primo caso va immerso in acqua fredda, nel secondo in acqua tiepida. Con questo facile sistema si rende la vernice più malleabile e gestibile.

Forse la maggior parte delle donne preferisce recarsi direttamente dall’estetista, innanzitutto per avere un risultato decisamente professionale, e in secondo luogo per dedicare a sé stesse un momento di relax. Andare a farsi le unghie per molte è quasi come concedersi una fuga in una spa in miniatura. Ad ogni modo tutti questi suggerimenti hanno lo scopo di aiutare a cavarsela anche da sole, magari in vacanza, quando la propria manicurista di fiducia è in ferie, senza per questo rinunciare a sfoggiare delle mani da star.

Tags: TrucchiFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie