Umidità in casa e condensa sui vetri? Basta un semplice colino per liberartene: scopri come - Creativo.media
x
Umidità in casa e condensa sui vetri?…
11 spunti creativi per ricavare decorazioni e accessori utili da semplici barattoli di vetro Lo spazio dietro al divano è vuoto? Lasciati ispirare da tante idee per arredarlo con gusto

Umidità in casa e condensa sui vetri? Basta un semplice colino per liberartene: scopri come

05 Gennaio 2022 • di Isabella Ripoli
3.540
Advertisement

Ammettiamolo: a tutti capita prima o poi di dover fare i conti con l'umidità in casa. Che sia per l'esposizione al sole poco prolungata durante la giornata o perché non si ha un grande terrazzo su cui stendere i panni, tante persone sono costrette a combattere contro un eccesso di umidità "casalinga".

Un problema prevalentemente legato ai mesi autunnali e invernali, ma che potrebbe verificarsi anche in altri periodi dell'anno e che non è affatto impossibile da contrastare, anzi. Vediamo come fare utilizzando un metodo davvero semplice ed economico!

immagine: Creativo

Se non si ha intenzione di spendere soldi per l'acquisto di un deumidificatore tradizionale, questo trucco fai-da-te potrebbe tornare molto utile. Il rimedio di cui stiamo parlando è conosciuto come metodo del colino e occorreranno 3 semplici elementi per metterlo in pratica.  

Basterà avere a disposizione un colino di qualunque grandezza, purché sia a maglie strette, un contenitore delle stesse dimensioni del diametro del colino da posizionare sotto e, a scelta, sale grosso o riso. Questi ultimi due elementi sono conosciutissimi per le loro capacità di assorbimento dell'acqua e dell'umidità.

Avete mai notato che spesso, nei contenitori per il condimento che contengono il sale, si intravedono dei chicchi di riso? È una consuetudine molto diffusa proprio perché, assorbendo l'umidità del sale, il riso evita che si crei un unico blocco e che sia dunque impossibile o quantomeno difficile da utilizzare.

Fatta questa premessa, torniamo al nostro metodo del colino. Dopo aver preso il sale o il riso, riempiamo il colino fino all'orlo e posizioniamolo poi sul contenitore, che avrà la funzione di raccogliere l'umidità presente negli ambienti della casa. Non resta che scovare il punto più umido della cucina, del salone, delle camere o del bagno e lasciare che il nostro deumidificatore fai-da-te agisca.

immagine: Creativo

Consigliamo di controllare regolarmente la quantità di liquido accumulatasi nel recipiente in modo tale da poterlo svuotare e riposizionare per un effetto ottimale. 

In ogni caso, bisognerebbe far arieggiare sempre la casa o comunque di tenere quanto più possibile lo stendino e il bucato all'esterno. Due accorgimenti che prevengono senza dubbio la formazione dell'umidità in casa e di quella fastidiosa condensa sui vetri e sul pavimento dei vari ambienti. 

Conoscevate già il metodo del colino? Un rimedio facile e veloce che sarà di grande aiuto in casa!

Tags: UtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie