Tagliare i capelli in casa: scopri il metodo più semplice ottenere un ottimo effetto scalato - Creativo.media
x
Tagliare i capelli in casa: scopri il…
I consigli da non dimenticare quando si arreda un appartamento di piccole dimensioni Scopri come usare il forno in modo efficiente per evitare sprechi di corrente

Tagliare i capelli in casa: scopri il metodo più semplice ottenere un ottimo effetto scalato

19 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
3.523
Advertisement

Andare dal parrucchiere è una piccola coccola che ci concediamo più o meno periodicamente, ma a volte c'è qualche motivo che ce lo impedisce, o più semplicemente ci si sente avventurosi e si decide di voler dare un taglio netto alla propria chioma, provandoci da soli.

Tagliare i capelli da soli in casa è un po' un atto di coraggio: anche avessimo la manualità per sistemare capigliature, farlo su noi stessi non è mai facile come intervenire sulla testa di qualcun altro. Ma ci sono dei metodi che aiutano a occuparsene senza dover fare contorsioni e usare mille specchi. Se volete per esempio tagliare i capelli in modo da averli scalati di fronte e con una forma leggermente a "U" sulle spalle, leggete oltre per scoprire come fare.

Avrete bisogno di:

  • Spazzola e pettine
  • 2 o 3 elastici
  • forbici adatte a tagliare i capelli
  • (facoltativo) un righello

Come procedere

  1. Bagnate per bene i capelli, oppure occupatevene subito dopo averli lavati: i capelli devono essere perfettamente districati e lisci. Quando sono bagnati, poi, sono molto più facili da tagliare, visto che tendono a "muoversi" un po' di meno.
  2. Con l'aiuto di un pettine (anche a denti fini) portate in avanti tutta la chioma, spazzolando dalla nuca fino alla fronte. Dovete fare in modo di creare una coda proprio in cima e al centro della fronte, dunque pettinate tutti i capelli con molta calma e in modo uniforme.
  3. Raccogliete la coda con l'elastico, stringendo proprio al centro dell'attaccatura sopra alla fronte. L'elastico non deve far muovere affatto la ciocca di capelli, quindi stringete bene. Assicuratevi che tutta la chioma che copre la testa non abbia dei "bozzi": i capelli devono essere stati portati in avanti e tenuti ben tirati.
  4. Se i vostri capelli sono molto lunghi e volete tagliarne solo la punta, stringete un elastico anche lungo la coda, altrimenti passate al passo successivo. 
  5. Mettete l'ultimo elastico, sempre molto ben stretto, appena sopra alla linea che volete tagliare. Sarà questo a fare da guida per il taglio.
  6. Tagliate la parte sotto all'ultimo elastico. Per evitare di spostarlo, non tagliate con un taglio netto e unico, soprattutto se la ciocca è spessa: procedete a pezzetti, eventualmente anche inclinando le lame un po' in modo che non arrivino sul capello in orizzontale ma un po' in obliquo.
  7. Procedete con molta calma: alla fine dovrete avere la coda ancora stretta dall'elastico, che finisce perfettamente mozzata in modo uniforme, con i capelli tagliati tutti alla stessa altezza.
  8. Ora potete sciogliere i capelli e pettinarli indietro. Vedrete che saranno scalati in avanti e creeranno una specie di linea a "U" sulle spalle. Potete anche aggiustare la sfumatura delle punte sul davanti, ma abbiate sempre molta pazienza e procedete eliminando proprio segmenti molto corti di capelli.

C'è anche chi divide la coda, dopo averla legata sulla fronte, in due o tre ciocche, tenendo sempre alla stessa altezza gli elastici all'estremità di ciascuna. Avete mai provato a tagliare i capelli da soli a casa?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie