Scopri come usare il forno in modo efficiente per evitare sprechi di corrente - Creativo.media
x
Scopri come usare il forno in modo efficiente…
Tagliare i capelli in casa: scopri il metodo più semplice ottenere un ottimo effetto scalato Gambe al muro: impara a rilassarti con una posizione comodissima da fare in casa ogni giorno

Scopri come usare il forno in modo efficiente per evitare sprechi di corrente

19 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
2.032
Advertisement

Sono tanti i cibi che consumiamo abitualmente e che vanno cotti in forno, e ce ne sono tanti altri che possono essere cucinati in questo modo come versione più salutare delle ricette tradizionali che magari prevedono fritti e soffritti. Il gusto dei cibi cotti al forno è inconfondibile e spesso davvero irresistibile, tra pietanze salate e prelibatezze dolci di infiniti generi.

In genere, però, cuocere in forno significa accenderlo con buon anticipo in modo che riscaldo al punto giusto e poi tenerlo acceso a temperatura costante per intervalli di tempo variabili, ma in media piuttosto lunghi. ll che significa che questo grande elettrodomestico finisce per consumare parecchia energia elettrica. Se dunque volessimo controllare i consumi, come fare senza rinunciare al forno?

immagine: Pixabay
  • Tenete la camera di cottura sempre ben pulita: se c'è sporcizia, il calore si diffonde in modo meno uniforme e dunque i piatti si cuociono prima in tutti i punti giusti, senza causare un consumo ulteriore di energia.
  • Evitate di aprire lo sportello quanto più possibile durante la cottura: ogni volta che lo facciamo abbassiamo la temperatura interna, e il forno deve compensare spendendo più energia. Bisogna quindi preoccuparsi di tenere sempre ben funzionati le luci interne e perfettamente pulito il vetro dello sportello. Talvolta sarà necessario smontarlo per eliminare la sporcizia che si trova tra i due vetri di cui è composto, ma renderà l'utilizzo molto più comodo.
  • Preferite sempre i metodi di cottura a forno ventilato: se la ricetta non richiede espressamente un forno statico, la modalità ventilata farà in modo che il calore si distribuisca uniformemente e farà cuocere più velocemente i cibi.
  • Tenetelo sempre aperto alla fine della cottura, così le ventole non dovranno rimanere in funzione per abbassare la temperatura interna.
  • Non usatelo per scongelare: cercate sempre di scongelare i cibi lasciandoli in frigo dal giorno prima. Se volete sbrigarvi, anche fuori dal frigo ma solo se riusciranno a scongelarsi in poche ore. Altrimenti usare la stessa funzione in un forno a microonde, che è meno energivoro.
  • Scollegate il forno dalla corrente quando andate in vacanza. Come tutti i dispositivi elettrici, continua a consumare un po' finché collegato alla corrente.
  • Per tutte le faccende in cui potete usare più velocemente il microonde, preferite questo. Come nel caso del riscaldamento dei piatti!
  • Controllate la resistenza: a volte si rompe o si danneggia e il forno impiega molto più tempo a scaldarsi, consumando molta energia in più.
  • Se mai doveste cambiarlo, poi, preferite sempre quelli di classe energetica più alta, che richiedono un investimento maggiore per l'acquisto ma fanno risparmiare poi in bolletta.

Sono piccole accortezze che alla fine dell'anno possono fare la differenza nei consumi elettrici!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie