x
Vuoi tornare in forma? Scopri come iniziare…
Detergente per il viso fai-da-te: prepara un prodotto naturale e delicato alla camomilla Letti creativi: 10 simpaticissimi spunti, da un veliero pirata a un'auto da corsa!

Vuoi tornare in forma? Scopri come iniziare a fare movimento senza evitare errori comuni

12 Febbraio 2022 • di Angelica Vianello
1.004
Advertisement

Tutti sappiamo che fare movimento con regolarità è fondamentale per la propria salute, ma il nostro stile di vita non sempre rende facile integrare le ore necessarie di esercizio in ogni settimana, così ben presto subentrano pigrizia e svogliatezza. La cosa buona è che si può sempre tornare sui propri passi e fare in modo di tornare in forma, ma bisognerà farlo in modo graduale, così da farlo diventare un'abitudine che non pesa e che consideriamo come parte necessaria della nostra routine.

Ci vuole di certo determinazione, e bisogna quindi aiutarsi evitando quegli errori che possono creare danni o rendere più faticoso mantenere le abitudini, così da non rinunciare prima di aver sentito sulla nostra pelle i benefici di un corpo che torna ad essere più attivo.


immagine: Pexels
  • Pensate ai benefici che otterrete: quando si dice che il movimento fa bene alla salute, non è un mito. Si riduce il rischio di malattie croniche, ma più immediatamente si nota un miglioramento dell'umore e della qualità del sonno. Di fatto, quindi, la vita di tutti i giorni diventa più piacevole e lo stress diminuisce.
  • Prima di iniziare controllate la vostra salute, soprattutto se pensate di intraprendere delle attività sportive più faticose. Una visita medica e analisi specifiche potranno darvi un quadro della situazione, e troverete il tipo di impegno perfetto per voi, senza correre rischi inutili.
  • Prefissate obiettivi reali e fattibili: è giusto avere un traguardo finale ideale verso cui tendere, ma se si tratta di qualcosa di molto lontano dalla vostra realtà attuale è probabile che demorderete molto prima di raggiungerlo. Ogni percorso è fatto di tappe, quindi datevi de traguardi intermedi molto più alla vostra portata.
    Iniziate per esempio con 5 minuti di corsa o 10 di camminata ogni giorno, e solo dopo una settimana passate a raddoppiare. Stesa cosa con la durata e il numero delle serie di esercizi che potete cominciare a fare. Noterete che il corpo pian piano si abitua e riesce a raggiungere gli obiettivi con sempre meno fatica.
immagine: Pexels
  • Decidete subito un momento della giornata adatto e non cambiatelo: se cominciate a pensare che ogni giorno potete infilare i vostri 10, poi 30 poi 60 minuti di esercizio in una fascia diversa della giornata finirete per rimandare e mollare. E soprattutto non è detto che il fisico sia reattivo e capace di sostenere livelli di fatica in modo uguale nelle varie fasi della giornata. Influiscono tanti fattori, dal lavoro alla dieta al sonno, quindi meglio creare un'abitudine stabile. Porterà ordine in tutta la giornata e aumenterà la capacità di organizzarsi.
  • Ricercate il vostro programma settimanale: online trovate tanti esempi, tra video e app. Al giorno d'oggi possiamo seguire programmi con cellulari, tablet o dalla TV, se non possiamo o vogliamo andare a seguire corsi di persona. Cominciate sempre con le routine più soft, e ricordate che comunque bisogna abbinare dell'attività aerobica (movimento costante) come camminata, corsa, nuoto o bicicletta.

Sembra sempre un'impresa titanica, ma quando ci si lancia diventa semplicemente una delle cose che si fanno abitualmente e non ci si pensa più tanto!

Tags: SportBenessereSalute
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie