x
Alternative green per la cura della…
Devi trapiantare o rinvasare le tue piante? Fai tesoro di qualche consiglio per evitare che appassiscano Archi di fiori in giardino: lasciati ispirare da queste idee per passeggiare sotto a una volta fiorita!

Alternative green per la cura della pelle? Scopri due prodotti da preparare con la cera d'api

05 Marzo 2022 • di Angelica Vianello
671
Advertisement

La cera d'api è un ingrediente naturale usato fin dall'antichità per la preparazione di prodotti di bellezza: viene secreta dalle api stesse, che la usano per costruire i favi in cui custodiscono il miele, e da tempo immemore viene impiegata come ingrediente fondamentale di un'ampia gamma di prodotti per la cura del corpo.

Si può acquistare presso apicoltori ma anche online o nelle erboristerie, e grazie alle sue proprietà umettanti e protettive potete usarla anche in casa per preparare prodotti ecosostenibili e fatti a mano per prendervi cura della vostra pelle. Leggete oltre per saperne di più.


Una lozione esfoliante e idratante

  • 4 cucchiai di cera d'api in scaglie
  • 7 cucchiai di burro di karité
  • 7 cucchiai di olio d'oliva EVO
  • stampi in silicone per creare barrette
  1. In un contenitore che possa essere usato in microonde mettete la cera d'api e l'olio d'oliva
  2. Cuocete a bassa potenza (300 o 500 watt) per squagliare gli ingredienti, per 30 secondi.
  3. Togliete dal forno (il contenitore sarà caldo) e aggiungete il burro di karité
  4. Se volete, potete anche aggiungere a questo punto 3 gocce di olio essenziale di miele, ma anche un altro che vi piaccia come magari al limone o alla lavanda (in quel caso anche solo una goccia, altrimenti il profumo sarà troppo predominante).
  5. Finché tutto è ancora abbastanza liquido, mescolate per amalgamare bene e versate negli stampi
  6. Lasciate raffreddare e solidificare a temperatura ambiente anche per una notte intera.
  7. Estraete le barrette dagli stampi e conservate in un contenitore di vetro o latta ben chiuso e in un ambiente fresco e asciutto così che non si squagli.

Un balsamo per le labbra screpolate

  • 2 cucchiai di scaglie di cera d'api
  • 2 cucchiai di burro di karité
  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • 7 gocce di olio essenziale di menta piperita (facoltativo)
  • piccoli contenitori di plastica o metallo per il balsamo che produrrete
  • un bicchiere di carta.
  1. Mettete su un pentolino per la cottura a bagnomaria
  2. Versateci la cera d'api, il burro di karité e l'olio di cocco, e fateli sciogliere insieme, mescolando per amalgamarli bene
  3. Aggiungete l'olio essenziale se volete, e mescolate quando ancora il tutto è sul fornello. 
  4. Spegnete i fornelli
  5. Prendete il bicchiere di carta e piegate un po' il bordo in modo da creare un beccuccio per versare il liquido. 
  6. Travasate quindi il prodotto nel bicchiere e usate questo per riempire i contenitori di balsamo.
  7. Lasciateli scoperti in modo che il balsamo si solidifichi per diverse ore e quando sarà pronto chiudete con i relativi coperchi.

 Una crema per le mani alle rose

  • 20 grammi di cera d'api
  • 50 grammi di olio di mandorle dolci
  • 20 grammi di acqua di rose
  • 5 gocce di olio essenziale di rosa
  1. Squagliate la cera d'api a bagnomaria
  2. Aggiungetevi gli altri ingredienti e mescolate
  3. Travasate tutto in un contenitore adatto: andrà bene anche un barattolo di qualche altra crema che avrete opportunamente pulito e igienizzato. Meglio ancora una confezione di latta sterilizzata.

Buon lavoro!

 

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie