Per le fioriere del giardino o del balcone puoi riciclare strofinacci e asciugamani - Creativo.media
x
Per le fioriere del giardino o del balcone…
Pomelli e maniglie: scopri i metodi semplici per farli tornare lucidi come nuovi Confeziona adorabili scarpine da bimbo a forma di mocassino con l'uncinetto

Per le fioriere del giardino o del balcone puoi riciclare strofinacci e asciugamani

23 Aprile 2022 • di Angelica Vianello
13.638
Advertisement

In giardino come su un balcone o anche in terrazzo e ancora in casa, facciamo spesso uso di vasi e fioriere per le nostre piante che non possono essere tenute in piena terra. E anche la scelta del vaso a volte è fondamentale nel contribuire all'estetica dei nostri angoli verdi.

In commercio la varietà di modelli da acquistare è davvero infinita, ma che dire di tutte le forme cui potremmo dar vita modellandoli con le nostre mani? Sembra un'impresa difficile, ma in realtà può essere semplice, tutto sommato veloce e soprattutto economica. Basta infatti riciclare vecchi strofinacci o asciugamani anche rovinati con l'aiuto di un po' di... cemento!

Il procedimento è molto intuitivo: bisognerà preparare il cemento in modo che sia piuttosto liquido. in questo modo, infatti, sarà in grado di impregnare bene i tessuti che intingerete nella bacinella in cui lo mescolate.

Poi dovete solo scegliere l'oggetto su cui poggiare i tessuti in modo che prendano la forma desiderata: possono essere secchi di plastica capovolti, ciotole, bacinelle o persino dei tronchi di legno (meglio se già privati della corteccia, ma non è fondamentale). Ricordate che devono comunque essere oggetti che abbiano un fondo piatto, altrimenti poi il vostro vaso non si poggerà a terra.

A quel punto dovete solo aspettare che il cemento faccia presa, indurendo tutto lo strofinaccio o asciugamano, che così assumerà la sua forma definitiva. 

Sappiate che il risultato finale avrà sempre una superficie un po' ruvida, per via della consistenza delle fibre del tessuto impregnato e rivestito di cemento. Potreste, se voleste, aggiungere colate di cemento per ispessire e rendere più liscia la superficie, e avrete bisogno di cemento un po' meno liquido, da poter applicare più facilmente.

Advertisement

Ovviamente potete dare voi forma al tessuto creando pieghe e ogni altra lavorazione che vi venga in mente prima che si indurisca troppo, aggiungendo sempre un po' di cemento se serve.

I risultati saranno sempre nuovo e originali a vedersi.

Il tipo di straccio o asciugamano usato, più o meno spesso, influisce sul risultato finale. Così come il fatto che magari si può usare del cemento bianco, oppure usare colori di finitura diversi quando ormai il lavoro è del tutto modellato e asciutto.

Advertisement

Lo stesso procedimento funziona anche con tessuti traforati come i centrini.

... Che quindi diventeranno più che altro dei porta vaso, di certo originalissimi.

È sempre consigliabile, inoltre, usare dei prodotti di finitura trasparenti per impermeabilizzare l'interno e l'esterno della struttura di cemento e farla durare anche più a lungo.

Vi piacerebbe creare vasi come questi?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie