Aspetta a gettar via gli oggetti di uso comune: potresti riciclarli in modo utile! - Creativo.media
x
Aspetta a gettar via gli oggetti di…
Stop ai cattivi odori in casa: prova dei trucchi semplici per deodorare stanze e oggetti Dai vita a un salotto rilassante e piacevole seguendo i consigli del feng shui

Aspetta a gettar via gli oggetti di uso comune: potresti riciclarli in modo utile!

05 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
8.151
Advertisement

Molto spesso quando un oggetto che usiamo ogni giorno si rompe o non è più utilizzabile per il suo scopo primario lo buttiamo via senza pensarci due volte. Ma non di rado potremmo invece dare nuova vita a questi articoli riciclandoli con fantasia: possiamo usarli per scopi diversi, salvarne solo una parte per realizzare un progetto differente oppure romperli e ricomporli per decorare qualcosa in modo originale e inaspettato.

Gli esempi possono essere davvero tanti, e di seguito vi riportiamo qualche spunto che potrebbe tornare utile per riutilizzare oggetti di uso comune.

Reggiseni: quando sostituire il ferretto non serve più, perché magari tutto l'indumento si è usurato al punto di non far più il suo dovere, potremmo comunque continuare a usare le imbottiture delle coppe, se il modello lo prevedeva. Possono diventare un cuscinetto per rendere più comode le scarpe con tacchi.

Un'idea davvero insolita è anche quella di trasformare ogni coppa (ancora munita di ferretto!) in una ginocchiera protettiva. Possono essere utili non solo se vogliamo provare qualche sport come magari andare sui pattini a rotelle (dove forse è meglio usare protezioni più a norma) ma quando ci si trova a fare qualche lavoro che costringe a stare inginocchiati a lungo, soprattutto se non si è proprio più giovanissimi.

Advertisement

C'è anche chi ha pensato di incorporare un reggiseno che non veniva più indossato (magari le bretelle o altre parti hanno perso la forma, ma la coppa no) in un indumento creato a mano con l'uncinetto: sono perfetti per dar forma a un corpetto.

I vecchi CD: con i dati che ormai sono contenuti nei pendrive USB e la musica consumata perlopiù a livello digitale, i compact disc sono sempre più una reliquia del passato. In più, quelli rigati diventano inutilizzabili... Finché non vengono trasformati in qualcos'altro.

Se ne possono ricavare, ad esempio, tasselli per decorare ripiani e superfici con un mosaico iridescente.

Modellandoli con un po' di calore possono assumere mille forme: c'è chi li trasforma in fiori per decorare, ad esempio, il giardino. Inoltre, i riflessi emanati dai CD possono servire per scacciare gli uccelli dall'orto.

Advertisement

Uno dei progetti classici per riciclare i CD è trasformarli in sottobicchieri.

Quando rimane proprio solo il fondo di una confezione di vernice non è detto che sia inutilizzabile: se ha una composizione che va bene anche su altri materiali, potreste usarla per qualche progetto di fai-da-te di piccole dimensioni, come ridipingere anche solo delle parti dei mobili.

Advertisement

E se poi avete solo una rimanenza di vernice colorata, ma molta vernice bianca, potrete mescolare la prima a quantità sempre maggiori della seconda per creare sfumature della stessa gamma di colore: sarà perfetto per dipingere mobili con effetto "ombré".

Inoltre, se proprio non sapete che farne, potreste dirlo ad amici e conoscenti: non si sa mai che qualcuno ne abbia bisogno per progetti di fai-da-te in casa!

Anche la carta stagnola può tornare utile in più modi. In genere, i fogli che coprivano o avvolgevano qualche alimento, anche se di fatto non si sono sporcati di rimasugli di cibo, vengono buttati via. Ma ci sono vari modi per usare le palline di carta stagnola, come per scrostare griglie di metallo o anche nel bucato o nella lavastoviglie.

E poi se rimane un lembo liscio di pellicola di alluminio, è comodissimo per spostare mobili in casa senza rigare il pavimento.

Quali sono le idee di riciclo più utili che vi sia capitato di sfruttare?

Tags: RicicloIdeeFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie