Under-dogs: i cani fotografati dal basso danno vita a scatti davvero sensazionali - Creativo.media
x
Under-dogs: i cani fotografati dal basso…
Aglio per piante sane: scopri come usarlo in giardino o nell'orto Devi pulire le zanzariere? Ti spieghiamo come farlo senza smontarle

Under-dogs: i cani fotografati dal basso danno vita a scatti davvero sensazionali

03 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
970
Advertisement

Il fotografo che ha avuto la brillante intuizione di fotografare gli animali dal basso è Andrius Burba, un artista lituano che ha fatto di questa inedita prospettiva il proprio marchio di fabbrica. Ha iniziato con gatti, per poi passare a conigli e persino cavalli, ed infine è approdato alle fotografie dal basso dei cani. Così ha dato vita al progetto "Underlook", documentato sui social e persino in alcuni libri fotografici.

In cosa consiste, dunque, la galleria di foto "Under-Dogs": come suggerisce il nome, si tratta di piazzare una macchina fotografica sotto a una lastra trasparente, e far poggiare i cani al di sopra della stessa, in modo che siano visti da una prospettiva inedita per qualsiasi padrone.


immagine: underlook.org

Anche se infatti ci può capitare di prendere in braccio i nostri amici pelosi, è difficile vederli con chiarezza e in posizione statica, poggiati su tutte e quattro le zampe, dal basso. L'unico modo, appunto, sarebbe ricreare le condizioni dello studio fotografico di Burba.

immagine: underlook.org

Nel raccontare l'esperienza, il fotografo ha detto: "I gatti erano stati adorabili, ma i cani sono più giocosi. Sono anche più obbedienti, il che ci ha aiutato a creare delle foto più interessanti".

Chiunque si diletti di fotografia potrebbe pensare di emulare quest'idea, se il cane è d'accordo.

Advertisement
immagine: underlook.org

Le posizioni che finiscono per assumere, e soprattutto le espressioni di alcuni di questi cani, sono davvero spassose.

"Mentre alcuni cani erano giocosi a terra, una volta messi sulla lastra di vetro sono cambiati completamente, rimanendo immobili come statue", racconta Burba.

immagine: underlook.org

"Altri invece non avevano timore nello stare in piedi sul vetro, il che ha reso tutto il lavoro più semplice e divertente". Chiunque ha dovuto issare cani sul tavolo di un veterinario saprà quanto sono inclini a stare in piedi su superfici simili, anche se magari le condizioni dello studio fotografico non erano di certo così fastidiose per gli animali.

immagine: underlook.org

Per il fotografo, l'esperienza di immortalare animali dal basso è stata illuminante: "Ho imparato due cose fondamentali da questo tipo di fotografia di animali. Innanzitutto, i gatti credono di essere degli dei poiché le persone li nutrono, li amano e gli offrono una casa. Seconda cosa, i cani vedono gli umani come degli dei perché li nutrono, li amano e gli danno una casa". 

Advertisement
immagine: underlook.org

Non è impossibile ricreare condizioni simili in casa, per replicare queste foto, ma di certo ci vuole un po' di progettazione: "Ho progettato un tavolo di vetro che è stato poi realizzato appositamente per fotografare i cani più grandi". Quindi magari se avete un tavolino di vetro molto robusto e il vostro cane - o gatto - è di piccole dimensioni (e soprattutto mansueto), potreste farcela senza dover investire in materiali extra.

immagine: underlook.org

Un modo per far sì che i cani guardino in basso potrebbe essere mettere qualcosa da mangiare sul vetro, o qualcosa che possano leccare, e poi scattare la foto non appena finiscono di mangiare. L'importante è avere uno sfondo scuro al di sopra che non alteri le condizioni di luce e che la lastra di vetro sia davvero trasparente e pulita.

Advertisement
immagine: underlook.org

Sarebbe divertente vedere i nostri amici pelosi da questa inedita prospettiva!

Sul sito di  troverete tante altre divertentissime immagini di cani (e non solo!) fotografati dal basso. E se siete curiosi su come vengono scattate queste fotografie, date un'occhiata al video di backstage.

 

Tags: AnimaliFotografiaIdee
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie